Come risparmiare calorie e soldi sulla colazione

La colazione è un pasto molto importante della giornata e deve essere ricco e nutriente. Spesso i prodotti preconfezionati per la colazione, che si trovano nei supermercati, sono molto appaganti per il palato, ma un po’ meno per il nostro organismo. Basta dare un’occhiata sui valori nutrizionali stampati sui pacchetti per rendersi conto di quanto siano poco nutrienti, e ricchi di grassi e zuccheri.

Con questo articolo cercheremo di suggerire come risparmiare calorie e soldi sulla colazione, che sarà buona, gustosa e che farà anche bene, con una ricetta semplice: quella della granola fatta in casa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Questo prodotto si trova facilmente in ogni supermercato, ma con questo articolo cercheremo di proporre una variante più salutare, ma gustosa. Meno calorica e anche economica, che non guasta mai. Non avrà nulla da invidiare a quelle in vendita sugli scaffali.

Cos’è la granola?

Sono fiocchi avena agglomerati e croccanti, arricchiti con miele e frutta secca. Ci sono diverse versioni con l’aggiunta cioccolato, che effettivamente ci sta molto bene. E altre ancora, con l’aggiunta di frutta essiccata, come frutti rossi, scaglie di cocco, uvetta, ecc. La granola è perfetta da mangiare con il latte vaccino, ma anche vegetale. Ed è buonissima con lo yogurt, soprattutto, e l’aggiunta di frutta fresca.

Ingredienti

a) 300 grammi di fiocchi di avena;

b) 4 cucchiai di miele o sciroppo d’agave;

c) 25 grammi di noci pecan;

d) 25 grammi di mandorle;

d) 30 grammi di cioccolato fondente;

e) un pizzico di sale.

Come preparare la granola

Mettere le noci pecan, le mandorle e il cioccolato spezzettato dentro il mixer e tritare grossolanamente. Mescolare il risultato con i fiocchi d’avena e il dolcificante, che sia il miele o lo sciroppo d’agave, e il sale.

Spargere il risultato su di una teglia larga e appiattire bene tutto il composto con le mani. Infornare a 180 gradi per 15-20 minuti, controllando che non si scurisca.

Lasciare raffreddare e poi spezzare il blocco che si viene a creare in pezzi più piccoli. Si conserva facilmente per alcuni giorni, chiuso dentro un barattolo ermetico.

Ecco così servita una colazione sana e gustosissima, ma anche economica. La frutta secca può essere scelta in base a i propri gusti, e anche il tipo di cioccolato, che può ovviamente essere escluso. Con questa idea, sarà facile risparmiare calorie e soldi sulla colazione.

Consigliati per te