Le 10 regole per proteggersi dal freddo

Siamo ormai nel pieno dell’inverno, e si sa con il freddo cominciano i raffreddori, influenze. E, diciamola tutta, in questo periodo di pandemia, anche un semplice sintomo influenzale può terrorizzare, ed indurci subito a pensare al tanto temuto Covid.

Proiezionidiborsa, attenta anche alla salute dei Lettori elenca le 10 regole per proteggersi dal freddo, così come indicate dal Ministero della Salute. Il freddo costituisce una grande insidia per la salute delle persone più a rischio come anziani, neonati, persone affette da malattie croniche (asmatici, diabetici cardiopatici).

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il freddo infatti può aggravare i sintomi di queste malattie, soprattutto dell’apparato respiratorio, cardiovascolare e muscoloscheletrico.

Ad ogni modo, anche chi è sano, se esposto a basse temperature può avere gravi conseguenze sulla salute. Ecco perché il Ministero della salute, fornisce le 10 regole per proteggersi dal freddo. In tal modo, magari si eviterà la così tanto temuta influenza, soprattutto in questo periodo di emergenza epidemiologica.

Ecco le 10 regole per proteggersi dal freddo

  1. Prima regola: mantenere la temperatura degli ambienti intorno agli standard consigliati, 22 gradi circa.
  2. Seconda regola: attenzione all’aria troppo secca. In un precedente articolo, abbiamo illustrato i rischi e le conseguenze di un’aria troppo secca. Si consiglia, pertanto un umidificatore e perché no? Un igrometro che misura l’umidità presente in casa. Attenzione anche al caso contrario: umidità eccessiva. Può causare muffe e condense. Si consiglia di far arieggiare l’ambiente per pochi minuti.
  3. Terza regola: fare attenzione se si utilizzano stufe a gas, caminetti, ventilare gli ambienti.
  4. Quarta regola: attenzione alle stufe elettriche, evitare rischio di folgorazione o bruciature.
  5. Quinta regola: attenzione agli sbalzi di temperatura (sono deleteri).
  6. Sesta regola: sana alimentazione, ricca di frutta e verdura, pasti e bevande calde aiutano a proteggersi dal freddo. No alcol, in quanto favorisce maggiore dispersione del calore.
  7. Settima regola: coprire anziani non autosufficienti e bambini molto piccoli.
  8. Ottava regola: indossare sciarpa, guanti, cappello e ovviamente un cappotto. Attrezzare l’auto, in caso di ghiaccio.
  9. Nona regola: contattare frequentemente gli anziani soli, segnalare la presenza di senzatetto e persone in difficoltà.
  10. Decima regola: si raccomanda vaccinazione antinfluenzale persone con età superiore ai 65 anni, soggetti con malattie croniche, e donne in attesa, II-III mese di gravidanza.

Ecco le 10 regole raccomandate dal Ministero della Salute che tutti dovremmo seguire per il benessere nostro, per le persone più fragili e in difficoltà. Aiutare il prossimo in difficoltà, è la fonte di calore più potente che ci sia.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te