La usiamo sempre come salsa ma pochi sanno che abbatte il colesterolo alto

Quando andiamo a fare gli esami del sangue stiamo spesso sulle corde per quello che leggeremo dai risultati. Una delle preoccupazioni maggiori in questo senso riguarda il colesterolo in eccesso. È un problema più comune di quel che si possa pensare, ma non per questo va sottovalutato.

Ciò che forse non sappiamo è che il colesterolo di per sé sarebbe utile al funzionamento dell’organismo, ma nelle giuste quantità. Le cosiddette LDL o colesterolo cattivo, infatti, se elevate possono causare gravi complicazioni all’apparato cardiocircolatorio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Tenere a bada i livelli di colesterolo è fondamentale per restare in salute. Secondo i dati dell’Iss (Istituto Superiore di Sanità), vi sono dei precisi valori da prendere in considerazione per non incorrere in ipercolesterolemia.

Nello specifico:

  • il colesterolo totale non dovrebbe essere superiore ai 200 mg/dl;
  • il colesterolo HDL (colesterolo buono) dovrebbe essere di almeno 50 mg/dl;
  • i valori di colesterolo cattivo (LDL) non devono superare i 100 mg/dl.

Tutto parte dall’alimentazione

Per regolare i livelli di colesterolo non possiamo ignorare ciò che mangiamo. Tutto parte dall’alimentazione, abbinata all’esercizio fisico costante. Diciamo sì a legumi, cereali e ovviamente a frutta e verdura, dove il colesterolo è pressoché assente. Spazio anche a pasta e riso e all’immancabile pesce, soprattutto se alla griglia o al cartoccio. Bene anche la carne rossa e bianca, a patto che sia magra.

Evitiamo invece gli alimenti fritti e quelli particolarmente grassi come il burro, lo strutto e gli insaccati. Occhio anche a formaggi e latte. In quest’ultimo caso preferiamo quello scremato.

La usiamo sempre come salsa ma pochi sanno che abbatte il colesterolo alto

Ma qual è l’ingrediente amico della salute che combatte il colesterolo cattivo? Non è nient’altro che la senape. La usiamo sempre come salsa ma pochi sanno che abbatte il colesterolo alto. Anche se in questo caso non si parla del contenuto del classico vasetto che troviamo normalmente al supermercato.

Infatti, bisogna sapere che la senape è per natura una pianta dalle molteplici proprietà. La famosa salsa si ricava dai semi, ma qui il rimedio è un altro. Come dimostra questo studio, alcuni alimenti tra i quali le foglie della senape aiutano a espellere gli acidi biliari che trasportano colesterolo nel corpo. Per ottenere i maggiori benefici dovremmo cuocere le foglie a vapore, includendole nelle nostre ricette.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te