La stitichezza potrebbe migliorare decisamente grazie a questa ricetta con soli 3 ingredienti, che gioverebbe anche contro diarrea e diverticolite

La stitichezza è un problema che riguarda molte più persone di quello che immaginiamo. È la difficoltà ad espellere le feci, che porta tutta una serie di fastidiosi effetti.

Sensazione di perenne gonfiore e malessere generale sono solo 2 conseguenze, che possono incidere negativamente sull’umore, peggiorandolo. Quante volte, infatti, si è di cattivo umore perché non si è riusciti ad evacuare?

Per non parlare delle emorroidi che, oltre che per la stitichezza, potrebbero infiammarsi anche a causa di un errore che in tanti commettono.

Il problema può migliorare grazie ai consigli del nostro medico, ma anche alle scelte che facciamo noi a tavola ogni giorno. Un cibo semplice come la mela, ad esempio, è un ottimo alimento, che può avere tantissimi effetti benefici sul nostro organismo, anche dal punto di vista della stitichezza.

I benefici della mela contro stitichezza, diarrea e diverticolite

La mela è il frutto più semplice, quello che “toglierebbe il medico di torno”. Gli esperti di Humanitas, infatti, spiegano che ci aiuterebbe a ridurre il rischio di alcuni problemi intestinali, ma anche cardiovascolari o respiratori.

In particolare, la mela contiene moltissime fibre, che farebbero molto bene al nostro intestino. Questo, in particolare, potrebbe esserci d’aiuto in caso di stitichezza, ma anche di diverticolite.

Quest’ultima, in particolare, è una malattia che interessa soprattutto gli anziani, tanto da avere ottenuto anche l’appellativo di “patologia dell’anziano”.

La stitichezza potrebbe migliorare decisamente grazie a questa ricetta con soli 3 ingredienti, che gioverebbe anche contro diarrea e diverticolite

La mela è ottima da mangiare cruda perché, in questo modo, mantiene intatte le sue proprietà benefiche. Anche cotta, però, è ottima per migliorare i problemi intestinali, come stitichezza e diarrea.

Molte persone che dovrebbero mangiare la mela per esigenze fisiche, molto spesso non la mangiano perché non la gradiscono. Tutto, però, cambierà dopo aver provato questa irresistibile ricetta con le mele.

Basteranno solo 3 ingredienti e 2 passaggi.

Non la solita mela cotta, ma una ricetta da leccarsi i baffi e utile per l’intestino

Prendiamo delle mele e laviamole molto bene. A questo punto, togliamo il torsolo della mela, senza eliminare il resto della buccia.

Dopo aver estratto tutti i torsoli, sistemiamo le mele in una pirofila di ceramica, distanziandole tra loro. Versiamo al centro di ogni mela cannella e zucchero di canna. Spargiamo questi ingredienti anche sul resto delle mele. Infine, aggiungiamo un po’ d’acqua sul fondo, per evitare che le mele si brucino. Ora ci rimarrà solo l’ultimo passaggio e cioè infornare a 180° C per 15-20 minuti.

Al termine, spargiamo sopra le mele della granella di noccioline, per rendere la ricetta ancora più croccante. La stitichezza potrebbe migliorare decisamente con questa ricetta, ma ricordiamo di seguire sempre le indicazioni del nostro medico curante.

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te