La scienza ci dice quali verdure non dovremmo mai mangiare crude. Non crederete mai alla numero tre.

La scienza ci dice quali verdure non dovremmo mai mangiare crude. Non crederete mai alla numero tre.

Oggigiorno mangiare cibi crudi è molto comune. Basti pensare a quanto sia diventato popolare il sushi negli ultimi anni. Insomma, si tratta di una dieta che bene o male seguiamo tutti. Ma se vi dicessimo che ci sono degli alimenti che non vanno mai mangiati crudi? In questo caso ci riferiamo alle verdure. Sì, proprio loro, le care amiche che fanno benissimo al nostro organismo e alla nostra linea. E d’estate non facciamo altro che consumarne di più. Ma soprattutto le serviamo spesso crude!

Ecco perché la scienza ci dice quali sono le verdure che non dovremmo mai mangiare crude. Non crederete mai alla numero tre!

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

Melanzane

Le melanzane sono al primo posto delle verdure che non andrebbero mai mangiate crude. Contengono infatti solanina, una sostanza tossica che può ridurre l’assorbimento di calcio nel corpo. Non solo, ma potrebbe causare dolori come mal di stomaco, mal di testa e debolezza.

Inoltre, potrebbe irritare il nostro tratto digestivo.

Fagioli rossi

I fagioli crudi sono grandi nemici del benessere. Potrebbero infatti portarci a essere deboli, e ad avvertire crampi e senso di nausea. Questo perché contengono la lectina, una sostanza tossica per il nostro organismo. Ecco perché conviene cuocerli, e sperimentare divertenti ricette tenendo al sicuro la salute!

Questi sono le prime due verdure che la scienza ci dice non dovremmo mai mangiare crude. Non crederete mai alla numero tre: pronti a scoprire di che si tratta?

Pomodori

Non ci crederete mai, ma stiamo proprio parlando dei pomodori. D’estate li mettiamo ovunque, e senza cuocerli! Che sia nell’insalata, su una bruschetta, per accompagnare un po’ di carne, i pomodori sono sempre presenti sulla tavola. Eppure non fanno per niente bene al nostro organismo! È la Cornell University a dircelo. I pomodori infatti contengono licopene, e il nostro organismo è capace di digerirlo solo a temperature alte.

Quindi addio bruschetta con il pomodoro e benvenuta salsa per la pasta!

Broccoli

Come per i pomodori, anche i broccoli sono una verdura che si mangia spesso cruda. Tuttavia, per alcune persone, potrebbe causare dei seri danni. I broccoli infatti contengono il raffinosio, una combinazione di zucchero tipica delle verdure. Questo tipo di zucchero però, non viene assorbito dal corpo come lo zucchero classico, ma piuttosto viene scomposto nel colon dai batteri. Di rimando, mangiare broccoli crudi farà gonfiare e farà circolare i gas nel nostro corpo!

Insomma, queste verdure sarebbe davvero meglio mangiarle dopo averle cotte! Nonostante in estate un po’ di verdura cruda non può che farci sentire meglio, cerchiamo di guardare le cose in prospettiva. La salute deve sempre essere al primo posto!

Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.