La ricarica elettrica per l’auto si installa dappertutto

Gli italiani sono ancora refrattari all’uso dell’auto elettrica per svariati motivi. Ora, però, l’ultima invenzione della ricarica adatta a ciascuna esigenza potrebbe dare un leggero impulso. Infatti, ora la ricarica elettrica per l’auto si installa dappertutto. Enel X ha messo sul mercato la ricarica privata che va in garage e posti auto, sia a casa che in ufficio. Il prodotto è rispettoso dell’ambiente e dei principi di economia circolare perché realizzato in plastica riciclata.

Le stazioni di ricarica disponibili sono due e dotate di connettività Wi-fi e Bluetooth, mentre, quella più evoluta ha la connettività cellulare LTE per garantire la connessione dappertutto.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

L’apparecchiatura ha una versione con cavo e senza cavo con una potenza fino a 22kW. Fino ad oggi, ricaricare l’auto in ambiente privato era alquanto difficile. Con questo apparecchiatura il problema, al momento, sembra superato.

La nuova apparecchiatura

La gamma base funziona con il sistema smart charging. Gli Esperti di ProiezionidiBorsa ci spiegano che  l’apparecchiatura è in grado di adattare il suo livello di potenza in base alla disponibilità residua del contatore. E’ davvero un gioco da ragazzi caricare l’auto l’elettrica per mettersi in movimento. Inoltre, con l’apparecchiatura più evoluta, si ricarica l’auto con la modalità Connect&Charge. Nello specifico si inserisce il cavo al connettore del veicolo per iniziare la ricarica. Oppure è possibile richiedere l’autenticazione tramite App o card RFID.

Un ulteriore passo verso la mobilità sostenibile.

Conviene acquistare un’auto elettrica?

Gli italiani sono sempre stati restii nell’acquistare un’auto elettrica per la mancanza di una colonnina di ricarica domestica. Alla luce di ciò, quindi, il trend potrebbe subire un’inversione. Uno studio effettuato dal Politecnico di Milano ha messo in evidenza che avere un’auto elettrica conviene.

Inoltre, sono in corso incentivi statali e agevolazioni sul bollo. Molti fattori giocano a favore dell’auto elettrica rispetto ad una a benzina: costi di acquisto, costi dell’energia, costi di bollo e assicurazione,. Ora, la ricarica elettrica per l’auto si installa dappertutto e diventa tutto più semplice.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te