Ecco il segreto per cambiare faccia alla casa

Per molte persone il confinamento a casa crea ansia e noia. Rinnovare le stanze ci aiuta a trasformare le nostre abitudini e la nostra vita. I colori più chiari che riflettono la luce, creano una grande profondità negli ambienti e sono quelli che istintivamente si utilizzano.

Ma sono i colori scuri quelli da usare per cambiare faccia alla casa. Possono far sembrare più grande una piccola stanza. Con alcuni trucchi particolari. Scopriamoli con gli Esperti di Casa e Giardino di ProiezionidiBorsa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Alzare il soffitto

È molto importante scegliere i colori considerando l’orientamento della stanza. Un piccolo soggiorno o una piccola stanza da letto esposti a sud, non hanno problemi di colori.

Invece le stanze rivolte a nord ricevono meno luce, quindi occorrono colori più caldi. Una piccola stanza con molta luce naturale sembrerà più spaziosa se arredata con toni chiari e neutri.

Se vogliamo creare l’illusione di un soffitto più alto, dobbiamo dipingerlo di un colore chiaro e posare sui muri una carta da parati a strisce verticali. Questa scelta allunga la stanza verso l’alto.

Giocare sui colori

Per un interno piccolo, ma di grande impatto proviamo a giocare coi colori scuri. Come il blu pavone, il blu, il melagrana o il prugna per le pareti e il bianco per il soffitto.

Una stanza con prevalenza di librerie potrebbe prevedere gli scaffali dipinti di blu aviatore. E i muri, che facciano capolino tra i libri, di un delicato azzurro cielo.

Se il pavimento è color tortora in parquet, in linoleum o con la moquette, come dipingere i muri? Le librerie, i telai delle porte, il contorno del soffitto, il soffitto e il battiscopa dovrebbero essere bianchi. Per le pareti, grigio medio o verde scuro inglese, classico e deciso. In questo modo si migliora la percezione e la profondità della stanza.

Ecco il segreto per cambiare faccia alla casa

Un soggiorno molto luminoso, con parquet color miele, sta bene con infissi e battiscopa bianchi e pareti grigio perla. Una nicchia dove mettere un divano può essere valorizzata dipingendola di un altro colore, per esempio crema. Oppure spezzando in due il colore del muro. Metà parete della nicchia verso il pavimento in colore beige crema e la mezza parete che corre verso il soffitto bianco in colore grigio perla.

Accompagnare l’arredamento

Ecco il segreto per cambiare faccia alla casa.  Il parquet color miele di un piccolo studio dedicato al relax viene esaltato dalle pareti color prugna. E da poltroncine blu inchiostro posate sul parquet verniciato.

Il salotto classico è perfetto con pareti sui toni del beige e battiscopa alti in grigio scuro. Sarà molto sofisticato se occupato da un grande divano in velluto grigio chiaro, con cuscini verde erba.

Le camere da letto esposte a sud assumono un’atmosfera più morbida se le pareti sono dipinte di grigio chiaro, azzurro polvere o di un delicato lilla.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te