La pizza alla zucca è il piatto autunnale leggero e gustosissimo

L’autunno sta arrivando e al mercato si vedono già i primi prodotti settembrini. Zucche, rape e uva sono già apparse e diventate protagoniste delle nostre ricette. C’è chi si cimenta in minestre e zuppe e chi preferisce piatti più sfiziosi. Oggi vogliamo parlare di un piatto perfetto in ogni stagione che però contiene ingredienti tipici dell’autunno. Spiegheremo come realizzare una variante del nostro piatto nazionale, ovvero la pizza. Ecco perché la pizza alla zucca è il piatto autunnale perfetto per deliziare i commensali con gusti insoliti.

Un ingrediente versatile da usare nei modi più svariati

La zucca è uno degli ingredienti principali dell’autunno, che però è ancora poco sfruttata nella culinaria italiana. Da secoli considerata un piatto povero, è invece ricca di nutrimento e di gusto. Non è solo buona nella minestra, può essere usata per infinite preparazioni più sfiziose. Può essere usata infatti per preparare primi, condimenti e secondi, e anche come ingrediente in pizze e torte salate. Grazie alla sua consistenza variabile può essere gustata intera o frullata, in base alle preparazioni. Oggi vogliamo spiegare come renderla perfetta su pizze e focacce.

Presente nelle pizze gourmet dei migliori chef, possiamo usare la zucca frullata. Dopo averla bollita al vapore oppure arrostita al forno possiamo frullarla con un pizzico di sale, un filo d’olio e alcune spezie. A questo punto possiamo spalmarla sull’impasto a metà cottura. Per rendere il piatto ancora più buono possiamo aggiungere dello stracchino o dei cubetti di mozzarella e delle cipolle e cuocere per venti minuti. Se vogliamo completare la ricetta possiamo anche aggiungere delle patate al forno.  Un filo d’olio e un po’ di rosmarino completano questa ricetta, perfetta anche come accompagnamento dei nostri aperitivi.

La pizza alla zucca è il piatto autunnale leggero e gustosissimo

Un’alternativa è quella di preparare un impasto più spesso e poi riempirlo con un sugo di zucca, timo e ricotta fresca . Quando la base è ben cotta possiamo tagliarla a metà e spalmare il nostro sugo cremoso. Ricordiamoci sempre di salare al punto giusto per minimizzare il retrogusto dolciastro. Per aggiungere gusto possiamo inserire delle fette di speck o di prosciutto crudo a fine cottura. Usare la zucca al posto del sugo di pomodoro è un modo per  cambiare la preparazione e sperimentare nuovi sapori.

Se desideriamo una pizza gourmet davvero unica come gusto possiamo aggiungere un quarto di farina di castagne all’impasto base. Castagne e zucca si sposeranno davvero alla perfezione.

Lettura consigliata

La pizza fatta in casa non è mai stata più buona se la condiamo con questi ingredienti di stagione

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te