In Italia c’è una caletta che ha ispirato molti poeti e che somiglia alle paradisiache coste di Thailandia o Vietnam

Molti preferiscono andare all’estero anche solo per un weekend a vedere le meraviglie che giustamente offre l’Europa e il resto del mondo. Però anche l’Italia offre luoghi assolutamente unici e meravigliosi. Con una lunga vacanza possiamo andare a visitare luoghi fuori dal nostro Paese. Invece per il weekend potremmo sfruttare il tempo limitato per visitare nuovi luoghi in Italia. Magari una caletta particolare che per la sua bellezza delle acque è paragonata a un paradiso della Thailandia o del Vietnam.

In Italia c’è una grande opportunità di luoghi da visitare lungo le migliaia di km di costa. Chi volesse organizzare dei weekend al mare non avrebbe che l’imbarazzo della scelta. Tra l’altro il ponte del 2 giugno offre un super fine settimana di 3 notti. Chi vive nel centro e nel sud dell’Italia può approfittare per visitare alcune località marinare con un una spiaggia da sogno. In queste località che si trovano lungo la costa che dalla Toscana scende fino alla Calabria, mare e spiaggia sono di rara bellezza.

Chi vive nel centro-nord e nel nord dell’Italia potrebbe decidere di passare un fine settimana in Liguria. Anche in questa zona è possibile trascorrere una o più notti in luoghi spettacolari spendendo veramente poco. La riviera ligure va dal confine di Ventimiglia fino al Golfo di La Spezia. Genova divide l’intera riviera in Levante, ad est del capoluogo, e Ponente, ad ovest del capoluogo.

In Italia c’è una caletta che ha ispirato molti poeti e che somiglia alle paradisiache coste di Thailandia o Vietnam

La riviera di Levante, chiamata così perché è quella da cui sorge il sole, è famosa per alcune perle conosciute in tutto il mondo. Qui si trovano Portofino, Santa Margherita Ligure, le Cinque Terre ed il Golfo di La Spezia. Questa ampia insenatura dominata da La Spezia, è ricchissima di piccole insenature rocciose con un mare meraviglioso. Tra Lerici e Portovenere c’è una caletta piccolissima chiamata anche il Golfo dei Poeti. Questa piccola baia, infatti, ha ispirato celebri poeti italiani e stranieri come Carducci, D’Annunzio, Byron, Virginia Woolf.

Qualcuno ha paragonato questo angolo di Liguria a una delle baie della Thailandia, sia per la conformazione del territorio che per il colore dell’acqua. Altri, invece, avrebbero visto una rassomiglianza con una piccola ma meravigliosa insenatura del Vietnam chiamata baia di Halong.

Per un weekend alternativo è del tutto rilassante si potrebbe anche decidere di raggiungere questa località in treno. Si può raggiungere facilmente La Spezia in treno da Firenze e Pisa ma anche da Milano e Torino. I costi del biglietto partono da circa 15 euro a tratta.

Si potrebbe anche fare una visita a Monterosso. Qui si potrebbe godere dell’ospitalità dei frati cappuccini per dormire una o più notti nel convento. L’edificio è a picco sul mare e nella chiesa seicentesca si possono ammirare opere del Van Dyck e di Luca Cambiaso. Dormire in una cella utilizzata dai frati, svegliarsi e affacciarsi direttamente sul mare, è un’esperienza che rimarrà indimenticabile.

Approfondimento

Un borgo meraviglioso e suggestivo con spiagge incontaminate e mare cristallino per un fine settimana, oppure per una vacanza indimenticabili

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te