In arrivo la grande occasione del bonus auto per le famiglie con ISEE fino a 30.000 euro

Presto, probabilmente tra qualche mese, si potrà usufruire dell’attesissimo bonus per l’acquisto di un’auto elettrica. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha ormai definito il provvedimento attuativo contenente la misura prevista nella Legge di Bilancio. È in arrivo, infatti, la grande occasione del bonus auto per le famiglie con ISEE fino a 30.000 euro. È stato inviato al Ministero dell’Economia per ciò che concerne la misura economica. In attesa pertanto del prossimo decreto, che dovrebbe arrivare a brevissimo, anche le famiglie italiane, con reddito medio, potranno accedere finalmente all’acquisto di auto elettriche.

La Legge di Bilancio, ha previsto lo stanziamento di 20 milioni di euro per incentivare l’acquisto di auto elettriche. La cosa più importante è che grazie a questo bonus potranno accedere all’acquisto di auto elettriche anche nuclei familiari che finora non hanno potuto permetterselo. Attesi, infatti, i prezzi elevati di tali auto. Si incentiverà, in tal modo, la mobilità sostenibile, che piacerà sia alle proprie tasche sia al nostro pianeta.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

In arrivo la grande occasione del bonus auto per le famiglie con ISEE fino a 30.000 euro

ProiezionidiBorsa spesso ha illustrato come il ricorso alle varie misure del governo, possa farci risparmiare tanti soldini. Come nell’articolo “Affare per le famiglie con ISEE fino a 30.000 euro: sconto auto 40% e nessuna spesa carburante”. L’incentivo, permette di ottenere uno sconto pari al 40% per l’acquisto o anche il leasing di auto elettriche.

I beneficiari sono le famiglie con un reddito ISEE fino a 30.000 euro. Lo sconto si applicherà sulle auto elettriche con prezzo di listino, non superiore a 36.600 euro, iva inclusa, con una potenza fino a 150 KW. Le compagnie automobilistiche, già si sono messe all’opera, proponendo una vasta gamma di modelli. In particolare, tenendo conto della categoria di beneficiari cui è rivolto il bonus auto, la maggior parte delle auto elettriche che gode dello sconto del 40% sono utilitarie e city car.

Come sarà erogato?

Essendo in arrivo la grande occasione del bonus auto per le famiglie con ISEE fino a 30.000 euro, molti si chiedono come sarà erogato. Molto probabilmente l’erogazione di questo beneficio, avverrà con le stesse modalità previste per l’Ecobonus. Ovvero sarà riconosciuto dal concessionario al momento dell’acquisto. A quest’ultimo, sarà rimborsato dalle case costruttrici o dagli importatori. E questi, conseguentemente, lo recupereranno come credito d’imposta.

Come per l’Ecobonus, i concessionari dovranno registrarsi sulla piattaforma messa a disposizione sul portale del MISE. Una volta registrati, potranno prenotare i contributi inserendo tutti i dati necessari richiesti dal sistema. Entro poi 180 giorni dalla prenotazione, dovranno confermare l’operazione, indicando altresì la targa dell’auto nuova consegnata. A questo punto non resta che aspettare e nel frattempo scegliere l’auto elettrica che fa per noi.

Consigliati per te