Il segreto per riciclare vecchie damigiane darà vita a oggetti di design senza spendere un euro

Riciclare i contenitori di vetro può davvero essere utile. Bottiglie, vasetti, ciotole, con qualche accorgimento possono essere trasformati e rinnovati. Ma tra questi esiste un oggetto in vetro molto speciale: le damigiane. Fino a poco tempo fa utilizzate per raccogliere vino e olio, oggi si possono trasformare in oggetti di arredamento.

In genere si ereditano dai nonni o si ritrovano abbandonate nelle case di campagna. Non è raro trovarsene più di una è non sapere cosa farne. In questo articolo si svela il segreto per riciclare vecchie damigiane darà vita a oggetti di design senza spendere un euro.

Come creare luce

La forma panciuta con collo allungato delle damigiane ne fanno un perfetto oggetto decorativo. Ma riciclandole, all’estetica possiamo aggiungere anche la praticità. Ecco, allora, che si trasformano in splendide lampade da esterno.

Per fare ciò basterà introdurre all’intero della damigiana delle luci abbastanza piccole. Il consiglio è di utilizzare quelle da impianto, simili alle luci natalizie. Essendo distribuite su un lungo filo, si otterrà un effetto riempitivo molto affascinante. Inoltre, la presenza di un interruttore esterno, permette di accendere e spegnerle a piacimento.

Per quelle con la bocca più larga si può pensare di introdurre delle candele. L’atmosfera creata dalla candele sarà straordinaria. Si potranno accendere tramite un lungo bastoncino o uno stecchino da introdurre nella damigiana.

Il segreto per riciclare vecchie damigiane darà vita a oggetti di design senza spendere un euro

Dall’ambiente esterno si passa a quello di casa. Anche in questo caso la damigiana può fornire un supporto elegante per lampadari e lampade. Inserire una lampadina all’interno del collo della damigiana è semplice. L’importante è fissarne i fili elettrici alla bocca utilizzando un tappo di sughero come chiusura.

Poiché si tratta di interior design, si può pensare di decorare la damigiana in vari modi. Il découpage è una tecnica molto semplice e adatta anche a coloro che non hanno molta manualità. Oppure la damigiana può essere decorata esternamente con della corda che aderisce alle pareti di vetro. In fine, si potrà appendere la damigiana come un lampadario oppure creare un supporto alla base per farne una lampada.

Semplice e geniale utilizzare la damigiana come vaso per fiori finti o con un lungo stelo. Anche in questo caso si può scegliere di decorarne l’esterno (esistono colori e bombolette specifici per il vetro). Ma essendo molto bella di per sé, non ci sarà bisogno di aggiungere molti dettagli.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te