Il segreto irrinunciabile per acquistare un olio Extravergine d’Oliva di buona qualità e lasciare sugli scaffali quello scarso

L’olio extravergine d’oliva è un fiore all’occhiello della zona del Mediterraneo. È un prodotto tipico e molto particolare, ricercato per le sue speciali proprietà. Ecco, allora, il segreto irrinunciabile per acquistare un olio Extravergine d’Oliva di buona qualità e lasciare sugli scaffali quello scarso.

Patrimonio mondiale

Fra gli alimenti migliori della cultura mediterranea, l’olio d’Oliva Extravergine (EVO) è certamente uno dei più caratteristici. Non a caso fa parte della Dieta Mediterranea considerata dall’UNESCO un Patrimonio mondiale.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Una sua caratteristica importante è la spremitura a freddo delle olive, come detto in questo articolo in cui si parla anche della differenza con gli altri oli d’oliva.

Inoltre, l’olio extravergine non è raffinato e la sua acidità è molto bassa. Mantiene tutte le proprietà benefiche e ha un sapore magnifico per essere consumato a crudo.

Il segreto irrinunciabile per acquistare un olio Extravergine d’Oliva di buona qualità e lasciare sugli scaffali quello scarso

Da quanto detto sembra che la sua produzione richieda molta attenzione ma non sempre è così. A volte gli oli Evo sono fatti con olive spremute non dell’anno ma di quello precedente.

Può derivare da olive non ancora mature o al contrario che sono troppe mature. Per avere un buon olio è necessario che l’oliva sia raccolta al punto giusto. Sono queste che danno il sapore leggermente amaro e un poco piccante tipico di un buon olio EVO.

Il colore verde è tipico dell’oliva raccolta prematuramente, il giallo trasparente, invece, significa che l’oliva era troppo matura. Ma il buon colore è di un bel giallo oro brillante, quello che danno le olive a giusta maturazione.

Come distinguere sicuramente un buon olio EVO

Al di là di questo, ci sono alcune cose che bisogna conoscere per acquistare un buon olio EVO. Se si calcolano tutti i costi di produzione dalla raccolta delle buone olive al prodotto finito e imbottigliato, un buon olio EVO, come descritto sopra deve avere il suo giusto prezzo.

La prima regola per scegliere ben l’olio Evo è dunque il suo prezzo. Bisogna diffidare dell’olio che viene venduto a prezzi stracciati nei supermercati. Un buon olio Extravergine di Oliva non può avere un prezzo basso, perché un produttore di un buon olio non può regalare il suo prodotto.

Consigliati per te