Il peso durante la giornata potrebbe cambiare, perché non pesarsi mai alla sera

peso

Per tanti, il peso è un problema psicologico non da poco. Chiedendosi cosa potrebbe succedere se si pesa troppo. Quasi un’ossessione che può portare a problemi non solo legati al peso.

Si guarda a quello che potrebbe essere il nostro peso ideale, in base ad età e altezza. E si cerca, in tutti i modi, di arrivarci e mantenerlo, magari sbagliando scelte alimentari. Certo, sovrappeso ed obesità andrebbero evitati, perché potrebbero essere un rischio per la nostra salute. Però, attenzione alle diete fai da te e alle scelte radicali e sbagliate.

L’ossessione della prova costume è un segnale da considerare

Prima dell’estate, ci si mette la paura di non riuscire ad indossare, in spiaggia, il costume senza doverci vergognare. La classica prova costume che ci porta, magari, ad iniziare nuovi sport per perdere subito peso.

E anche l’alimentazione è orientata a cosa mangiare per perdere peso velocemente. Ad esempio, a pranzo si predilige il riso integrale o rosso, verdure cotte o crude e pane integrale. Uno spuntino con frutta o, magari, tre noci. E, alla sera, si va di proteine, meglio se con carni bianche, uova o formaggi rigorosamente magri.

Potremmo avere informazioni errate sul nostro peso reale

Sembra banale, ma anche pesarsi correttamente ha la sua importanza. In quale momento della giornata ci si pesa fa la differenza. Soprattutto se consideriamo che il peso durante la giornata potrebbe cambiare. Rispettando delle regole che ci possano restituire un peso il più corretto possibile e sul quale, eventualmente, impostare la dieta.

Prima di tutto, è inutile pesarsi continuamente durante il giorno. Il peso, infatti, può modificarsi, durante la giornata, per eventi slegati a quello che mangiamo. Quindi, l’ossessione di salire ogni 3 ore sulla bilancia per verificare il peso in tempo reale è davvero senza senso. Dovremmo, insomma, avere un rapporto meno conflittuale con la bilancia. O non averlo del tutto.

Il peso durante la giornata potrebbe cambiare e potrebbe influire sulle scelte a tavola

Esiste una regola che dovremmo seguire, se proprio fossimo condizionati dal nostro peso. Ovvero, l’ideale sarebbe quello di pesarsi una sola volta al giorno. Non alla sera, quando potremmo pesare anche due chili in più del pomeriggio o del mattino, nonostante la nostra corsetta.

L’ideale sarebbe farlo alla stessa ora ogni giorno. Meglio ancora se al mattino, a digiuno, 15 minuti dopo che ci siamo alzati e abbiamo fatto pipì. In quel caso, il peso si avvicinerebbe ad un dato reale. Manteniamo i piedi in parallelo e cerchiamo di stare ben eretti, così da distribuire bene il nostro peso. Evitiamo di usare bilance diverse.

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te