Il metodo geniale per pulire e igienizzare le scope cambierà per sempre il modo in cui facciamo le pulizie

Con la primavera, si sa, appare uno straordinario desiderio di riordino e di pulire a fondo la propria casa. Tra i cambi di armadio, le pulizie di stagione e le igienizzazioni necessarie, non dobbiamo scordarci di pulire gli attrezzi che usiamo per le pulizie. Oggi parliamo di come il metodo geniale per pulire e igienizzare le scope cambierà per sempre il modo in cui facciamo le pulizie.

Una tecnica efficace e veloce

Come tutti sanno, la spugnetta può essere uno dei “luoghi” più sporchi della casa. Per questo motivo abbiamo spiegato che far questa cosa può essere rischioso.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Non tutti sanno che un altro oggetto che utilizziamo per fare le pulizie può essere sporchissimo, nascondere germi e batteri potenzialmente dannosi per la nostra salute.

Stiamo parlando della scopa e delle setole che la compongono. Dato che in questi spazi si nascondono sporco e germi dobbiamo ricordarci sempre di pulirla e igienizzarla, in maniera da non portare in giro per la casa lo sporco.

La prima cosa da fare quotidianamente per mantenere la nostra scopa pulita è rimuovere i batuffoli di polvere che si accumulano tra le setole. Il modo migliore è farlo a mano, magari aiutandosi con un pettine a denti larghi.

Il metodo geniale per pulire e igienizzare le scope cambierà per sempre il modo in cui facciamo le pulizie

Questo non è sufficiente a igienizzare in maniera efficace la scopa. Per questo motivo dobbiamo periodicamente rimuovere la parte smontabile della scopa e immergerla in acqua tiepida assieme a del detergente per i piatti.

Se vogliamo essere ancora più efficaci possiamo aggiungere un misurino di disinfettante per capi di abbigliamento e immergiamo la nostra scopa. Lasciamo per una decina di minuti e poi possiamo strofinare le setole aiutandoci con una spazzola. Raccomandiamo di non utilizzare acqua bollente perché potrebbe danneggiare la plastica delle setole.

Una volta terminata l’operazione d lavaggio possiamo estrarre la scopa e metterla al sole ad asciugare. Ora la nostra scopa è pulita perfettamente ed igienizzata, pronta per essere utilizzata nuovamente. Adesso possiamo stare tranquilli, i germi e i batteri (per ora) sono spariti.

Consigliati per te