I metodi naturali per una corretta igiene orale quotidiana senza dentifricio

denti

L’igiene in bocca è fondamentale e non solo per evitare di avere un alito pestilenziale che fa scappare i vicini. Anche per prevenire non solo l’alitosi, ma anche altri problemi del cavo orale. Insomma, una pratica che non dovremmo mai trascurare e dedicarle il tempo necessario.

A partire dai bambini che vanno educati ad una corretta e sana igiene orale, per non avere problemi quando poi saranno adulti. Insomma, una pratica che non ha età e che ci deve accompagnare in ogni anno della nostra vita.

Non solo con il dentifricio, ma ecco come risparmiare con delle erbe che abbiamo in casa

Per risparmiare, volendo, si può ricorrere a delle alternative, usando i vegetali che abbiamo in casa. Perché sono numerosi i metodi naturali per una corretta igiene orale quotidiana che possiamo adottare. Ad esempio, la salvia è molto utile per la corretta pulizia e non solo per i denti. Ad esempio, anche per prevenire infezioni in bocca e alle gengive.

In questo caso, potremmo fare un decotto di salvia, facendone bollire 50 grammi circa in un litro di acqua. Poi, dopo aver filtrato il liquido, facciamo dei risciacqui. Non solo. Masticare una foglia fresca di salvia, aiuta a prevenire, considerando le sue proprietà antisettiche. La stessa salvia può essere usata per pulire i denti anche senza dentifricio. Essendo abrasiva, consente una corretta pulizia e senza rovinare lo smalto dei denti. Il sale, poi, può essere usato in tanti modi sorprendenti, compresa la pulizia della bocca.

Anche il timo è utile per pulire in maniera corretta la nostra bocca

Anche il timo, da questo punto di vista, è da considerare, soprattutto in funzione di prevenzione della formazione della placca. Questo grazie all’azione del suo olio battericida, perfetto per questo scopo. Volendo, possiamo mischiare una foglia di salvia e una di timo e sminuzzarle. Poi, mettendole su un dentifricio neutro, possiamo lavare i nostri denti. E c’è chi lo fa anche senza dentifricio.

Per fermare la formazione della placca, poi, è utile usare la patata. Basta tagliarne qualche fettina e strofinarle sui denti per ottenere un interessante effetto sbiancante, combattendo anche l’insorgere della placca.

I metodi naturali per una corretta igiene orale quotidiana senza dentifricio

In tanti, poi, usano le mele al posto del dentifricio. In effetti, anche dopo il pasto, mangiare una mela aiuta a pulire la bocca, soprattutto se non abbiamo il dentifricio con noi. Ancora, in alternativa, anche la carota cruda, da questo punto di vista è preziosa, in caso di mancanza di dentifricio. Rimuovono, per fortuna, i batteri dalla nostra bocca e riescono anche ad eliminare gli zuccheri.

Infine, anche la camomilla e la lavanda possono aiutarci a togliere i residui fastidiosi di cibo, così come il sodio, messo su uno spazzolino.

Lettura consigliata

Per la salute dei nostri capelli e della pelle ma non solo, dovremmo evitare di buttare via lo yogurt scaduto grazie a queste 10 idee di riciclo che ci faranno anche risparmiare

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te