I 4 segreti per vendere la casa da soli al maggiore prezzo e nel minor tempo possibile senza spendere un soldo

Acquistare e vendere casa è una delle operazioni che si fanno raramente nella vita. Ecco perché in genere ci si rivolge alle agenzie immobiliari, quando si decide di vendere l’appartamento. Pensano a tutto loro. Gli agenti immobiliari ci semplificano molto la vita, ma giustamente il loro impegno deve essere ricompensato. In una misura che varia dal 2% al 4% del valore finale della transazione, a volte anche di più. Se vendiamo una casa a 100.000 euro la ricompensa varia tra 2 mila e 4 mila euro. Se la casa vale 200.000 euro, la ricompensa è tra 4 mila e 8 mila euro.

Per queste cifre può convenire fare da soli. Ecco quindi i 4 segreti per vendere la casa da soli al maggiore prezzo e nel minor tempo possibile senza spendere un soldo. Sono gli stessi segreti che seguono le agenzie immobiliari per portare a successo un affare di compravendita. Semplici regole che se applicate posso permetterci di risparmiare tutto il denaro che altrimenti avremmo dovuto spendere nella mediazione.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

I 4 segreti per vendere la casa da soli al maggiore prezzo e nel minor tempo possibile senza spendere un soldo

Il primo segreto è individuare il prezzo corretto per l’immobile. Come determinarlo? Un metodo è scoprire se ci sono case simili in vendita nella stessa zona e individuare il prezzo di vendita. I portali sul web di vendita di immobili saranno un’utile fonte di informazioni. Determinato il valore, possiamo iniziare a promuovere l’immobile a un prezzo leggermente più alto, se si punta ad incassare il massimo. Se questa richiesta risulterà eccessiva, si può sempre abbassarlo. Se invece si ha fretta di vendere, si può decidere di proporre la casa a un prezzo leggermente inferiore del valore di mercato. Questa mossa attirerà molti più acquirenti.

Il secondo segreto è una buona strategia di marketing. Per un’inserzione attraente, si devono scattare delle belle foto dell’appartamento, con le stanze in ordine e magari girare anche un video. Poi si scrive un testo accattivante, completo, mettendo in evidenza tutti i punti di forza dell’appartamento. L’annuncio completo lo pubblicheremo online sulle 3 principali piattaforme dedicate alla compravendita di immobili.

Il terzo importante passo è procurarsi tutti i documenti necessari. Non solo la visura catastale, ma anche i vari certificati degli impianti, oltre all’APE, l’attestato di prestazione energetica.

Infine il quarto fondamentale passo. Quando qualcuno è interessato all’acquisto dell’appartamento, facciamo firmare una proposta d’acquisto. Vincola il compratore ad acquistare e il venditore a cedere l’immobile. La proposta d’acquisto può anche essere condizionata ad un evento, per esempio la concessione di un mutuo. Tra l’altro “Questo è il mutuo migliore per acquistare casa adesso”. La possibilità della proposta d’acquisto condizionata, lo prevede  l’art. 1353 del codice civile. Il modulo per la proposta d’acquisto, si può trovare sul web.

Approfondimento

Le occasioni d’oro del mercato immobiliare grazie alla presenza contemporanea di questi due vantaggi irripetibili che presto svaniranno

Consigliati per te