I titoli azionari da monitorare a Wall Street nella settimana del 14 giugno

Nessuna paura anzi si continuano a formare di volta in volta nuovi massimi. e questo testimonia e avvalora quello che scriviamo da settimane. L’inflazione e i dati economici che vengono pubblicati di giorno in giorno. sono il rumore di fondo che può influenzare al momento solo la tendenza di breve termine, ma di medio e lungo, non si vedono al momento prodromi che possano far iniziare un ribasso consistente. L’analisi delle serie storiche degli ultimi 100 anni e passa, ci fa dire che i mercati salgono fino a quando il PIL tende a salire. In questo contesto, l’inflazione tende ad aumentare e pure i tassi di interesse. I mercati, invece, reagiscono male al primo taglio dei tassi di interesse, perchè da quel momento, iniziano a  scontare una recessione/rallentamento economico. Questo quindi  è il momento per mantenere ancora gli investimenti azionari e per questo motivo nel prossimo paragrafo andremo a indicare i titoli azionari da monitorare a Wall Street nella settimana del 14 giugno.

Procediamo per gradi.

Quali sono i livelli da monitorare attentamente da ora in poi per mantenere la tendenza rialzista di medio lungo termine?

Dow Jones

Tenuta al rialzo in chiusura settimanale di 33.473.

Nasdaq C.

Tenuta al rialzo in chiusura settimanale di 13.000.

S&P 500

Tenuta al rialzo in chiusura settimanale di 4.056.

Solo sotto questi livelli, diventerà elevata la probabilità che sia iniziato un duraturo movimento ribassista.

I titoli azionari da monitorare a Wall Street nella settimana del 14 giugno

Per settimana prossima abbiamo scelto i seguenti titoli:

Facebook (NASDAQ:AMZN), Ford Motor e Oracle.

Facebook, ultimo prezzo 331,26. Fair value a 450 dollari circa. Tendenza di lungo termine rialzista  con stop loss a 298. Comprare in apertura di settimana  con stop loss di breve termine a 318 ed obiettivo a 1/3 mesi in area 350 e poi 375/400.

Ford Motor, ultimo prezzo 2.393,57. Fair value a 21 dollari circa. Tendenza di lungo termine rialzista  con stop loss a 12,79. Comprare in chiusura giornaliera superiore ai 15,78 e con stop loss di breve termine a 15,07 ed obiettivo a 1/3 mesi in area 16,46 e poi 17,50/19,10.

Oracle, ultimo prezzo 82,90. Fair value a 100 dollari circa. Tendenza di lungo termine rialzista  con stop loss a 73,84. Comprare in apertura di settimana  con stop loss di breve termine a 78,47 ed obiettivo a 1/3 mesi in area 91,50 e poi 95,65/100.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te