I 3 esercizi mirati per eliminare in poco tempo il grasso ascellare

Come tutti ormai sappiamo bene, per dimagrire e quindi eliminare i depositi di grasso poco piacevoli da guardare, bisogna mangiare bene.

L’alimentazione sana è il punto di partenza. Purtroppo, non si dimagrisce soltanto facendo attività fisica.

Fare esercizio e tenersi sempre in movimento va ad aggiungersi ad un sano piano alimentare.

Questo perché, per perdere peso, è necessario un deficit calorico.

Il deficit calorico si ottiene giornalmente, andando ad assumere un preciso numero di calorie in meno rispetto al nostro fabbisogno.

Si calcola prendendo in considerazione il nostro metabolismo basale e sommandolo all’apporto calorico che consumiamo durante la giornata.

Ricordiamoci bene, che questi calcoli possono farli in modo preciso solo i professionisti.

Il consiglio per dimagrire in modo sano e senza provocare danni al nostro corpo, è quello di consultare sempre un nutrizionista.

I 3 esercizi mirati per eliminare in poco tempo il grasso ascellare

Poi, insieme al giusto piano alimentare, possiamo aggiungere l’esercizio fisico che velocizza il processo di dimagrimento e modella il nostro corpo.

Vediamo quindi insieme quali sono, ad esempio, i 3 esercizi mirati per eliminare in poco tempo il grasso ascellare.

Questo deposito che si crea sotto l’ascella, è senza dubbio poco estetico. È visibile soprattutto nelle donne, poiché i reggiseni e i costumi vanno ad accentuarlo, posandosi proprio su quel punto.

In realtà, però, non è così difficile eliminarlo per sempre. Esistono esercizi in grado di modellare proprio quella parte del corpo. Sono esercizi che possiamo ripetere anche tutti i giorni, per venti minuti al giorno, per cominciare a vedere subito piccoli risultati.

Flessioni, tricipiti e alzate anteriori

Tutti conosciamo le flessioni. Questo esercizio consiste nel poggiare tutto il peso sulle braccia che andranno flesse verso il basso. Sono sufficienti 10 ripetizioni ripetute tre volte. Ogni 10 ripetizioni, ricordiamo di riposare 60 secondi.

L’altro esercizio semplice e molto conosciuto è l’allenamento dei tricipiti, i muscoli posteriori del braccio.

Anche in questo caso, sono sufficienti 10 ripetizioni ripetute 3 volte in tutto. Possiamo decidere di utilizzare il peso che più fa per noi, un chilo, due chili o anche tre chili.

E infine, le alzate anteriori. Anche questo esercizio prevede l’utilizzo di pesi da uno o due chili.

Le ripetizioni sono sempre 10 ripetute tre volte.

Ripetendo questi esercizi tutti i giorni o anche un giorno si e uno no, vedremo piano piano i risultati che abbiamo sempre desiderato.

Il grasso sotto ascellare rimarrà solo un brutto ricordo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te