I 3 errori da evitare assolutamente per arredare una casa o una stanza piccola

Quando si decide di dare un nuovo look alla propria casa o ad una stanza di piccole dimensioni ci sono degli aspetti da non lasciare al caso. Nella presente guida vedremo quali sono i 3 errori da evitare assolutamente per arredare una casa o una stanza piccola.

Sono moltissime le persone o le famiglie che vivono in ambienti poco ampi e di dimensioni ridotte. Spazi ristretti non sono sempre sinonimo di scomodità o di rinunce. Al contrario, organizzando bene gli ambienti, basta davvero poco per rendere accogliente e graziosa una casa piccola. Basta porre attenzione ad alcuni piccoli dettagli che rischiano di rimpicciolire gli spazi. Vediamo allora quali sono i 3 errori da evitare assolutamente per arredare una casa o una stanza piccola.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Mai trascurare luci e illuminazione

Il primo aspetto da non trascurare riguarda l’illuminazione. Le luci all’interno di una stanza sono molto importanti. Se si tratta poi di arredare un ambiente piccolo, diventa fondamentale non commettere errori. Una prima scelta da evitare riguarda l’illuminazione centrale e che punta verso il basso. Questo tipo di illuminazione potrebbe rendere l’ambiente ancora più piccolo e basso. Meglio puntare i fari verso l’alto e sfruttare anche la riflessione della luce sul bianco delle pareti. Inoltre, fare in modo che ogni angolo della stanza o della casa sia adeguatamente illuminato. Evitare dunque di lasciare zone in ombra o scarsamente illuminate di modo da valorizzare ogni angolo della casa.

Attenzione al colore che si sceglie per pareti e mobili

Il secondo dei 3 errori da evitare assolutamente per arredare una casa o una stanza piccola si focalizza sui colori delle pareti o della mobilia. Certamente è meglio prediligere colori chiari e tenui evitando pareti scure. Questa è una chiara conseguenza del primo punto che abbiamo analizzato. Negli spazi piccoli la luminosità non deve mai mancare e per tale ragione mobili e pareti si devono scegliere di colori chiari oppure lucidi se lo stile lo permette.

Considerare le giuste distanze tra gli arredi e le dimensioni degli stessi

Altro grave errore da non trascurare riguarda la dimensione dei complementi di arredo e dei soprammobili. Riempire di piccoli cimeli i mobili potrebbe creare confusione e rimpicciolire ulteriormente ogni stanza. Meglio optare per pochi pezzi di medie dimensioni in modo da conservare una certa linearità. A proposito di spazi, è utile inoltre evitare di addossare i mobili tra di loro. Meglio lasciare un certo spazio tra un complemento di arredo e l’altro in maniera da non soffocare l’ambiente. Seguendo queste semplicissime regole, si otterrà un risultato eccezionale.

Per chi desiderasse conferire un tocco di classe e stile all’ingresso di casa, può seguire i suggerimenti che abbiamo evidenziato nell’articolo: “Il segreto per rendere accogliente la casa già dal suo ingresso”.

Approfondimento

L’agevolazione di 1.000 euro per rifare il bagno di casa è l’occasione per le famiglie da non perdere

Consigliati per te