Grazie al clima mite adesso è il momento migliore per rinforzare il limone con questa azione

Ci stiamo sempre più abituando a degli autunni che più che anticipare gli inverni, allungano le estati. Tantissime anche quest’anno le famiglie che hanno approfittato di un mese caldo e soleggiato per starsene al mare fino all’inizio delle scuole. Clima mite su tutta Italia, che sta favorendo una strepitosa vendemmia e che probabilmente favorirà anche un’ottima raccolta delle olive. Ma, grazie al clima mite adesso è il momento migliore per rinforzare il limone con questa azione. Ci sono due correnti di pensiero che andremo a vedere in questo articolo e che analizzeremo per il bene delle nostre piante.

Perché è importante potare il limone durante tutto l’anno

Stabilire quale sia il momento migliore per potare i nostri limoni non è facile. Innanzitutto dovremmo stabilire la nostra posizione geografica e il relativo clima. Per esempio, al Sud, molti effettuano la potatura principale a febbraio, mentre al Nord è posticipata di un mese.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

A dire il vero, come ben sanno i contadini e come sottolineano gli esperti, la potatura dipende anche, come dicevamo, dal clima. Ma soprattutto deve tener conto delle possibili gelate, soprattutto quelle tardive, che possono mettere in crisi le nostre piante. Ecco perché, proprio per evitare le gelate, ma in questo caso anticipate, molti decidono di potare il limone proprio a settembre.

Grazie al clima mite adesso è il momento migliore per rinforzare il limone con questa azione

Quindi soprattutto se siamo fortunati a vivere in zone dal clima mite, la potatura dei nostri limoni non sarà un problema. Attenzione, invece se risiediamo in zone con degli sbalzi di temperatura. Perché, in questo caso non rischiamo di effettuare la potatura con l’arrivo del freddo. Questa azione, infatti causa un rallentamento della guarigione dei rami potati anche a causa di una corteccia ovviamente più dura. Cosa che non accade, invece in presenza di un clima mite, grazie al quale la pianta presenta una corteccia più morbida. E a proposito di cura del verde, non a tutte le piante fanno bene i fondi di caffè, ecco le eccezioni.

Il segreto di una potatura corretta

Esperti e coltivatori sanno esattamente come si effettua la potatura di un limone. Ma per i nostri Lettori un po’ meno avvezzi, ecco qualche consiglio utile:

  • ricordiamoci di sfoltire la parte centrale della chioma, tagliando i rami secchi per permettere alla luce e all’aria di penetrare;
  • accorciamo soprattutto i rami più alti perché un eccessivo sviluppo verso l’alto impedirà alla pianta di mantenere un bell’aspetto;
  • tagliamo i rami più vecchi per favorire la nascita di quelli giovani e soprattutto eliminiamo i polloni abbarbicati alla base del tronco. Sono spesso loro la causa di una produzione fruttifera inadeguata.

Approfondimento

Se abbiamo sempre rimosso dal nostro giardino questa pianta credendola un’erbaccia abbiamo fatto un errore clamoroso

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te