Grazie a questi sei utili consigli possiamo dire finalmente addio ai dolori ai piedi

Tutto parte dai piedi. I piedi rappresentano forse la parte più importante del nostro corpo, poiché sorreggono tutto il nostro peso. Motivo per cui è essenziale prendercene cura, così come ci prendiamo cura delle gambe e del viso.

Spesso accade, infatti, che ci preoccupiamo dei piedi solo quando insorgono dei problemi. Non è un caso che quando si soffre di mal di schiena, la causa principale è proprio da riscontrare nel piede. Assumere una buona postura è importante come è importante indossare, per esempio, una scarpa adatta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Grazie a questi sei utili consigli possiamo dire finalmente addio ai dolori ai piedi

1) Evitare scarpe troppo basse e strette: per fronteggiare il problema del gonfiore del nostro piede a fine giornata, perché si sta troppo tempo “in piedi”, è necessario evitare le scarpe troppo basse. Queste possono provocare il cosiddetto “piede piatto”. Chi invece l’ha per genetica, è consigliato utilizzare scarpe ortopediche apposite. Inoltre, la scarpa bassa causa uno sforzo maggiore del piede, motivo per cui spesso sentiamo dolore alla base e sul dorso del piede fino alle dita.

2) Evitare scarpe chiuse durante l’estate: durante il periodo estivo, è meglio non utilizzare scarpe chiuse. Il sudore contribuisce ad una maggiore proliferazione dei funghi in quanto la parte rimane umida per un lungo periodo.

3) Mettere i piedi a mollo ogni sera: è consigliato mettere i piedi a mollo ogni sera per una bella e naturale rigenerazione. In questo caso, i muscoli dei piedi si rilasseranno e la miscela di acqua calda, sale e bicarbonato stimolerà ulteriormente la microcircolazione.

4) Fare stretching ogni mattina: appena svegli è consigliato fare stretching per favorire il risveglio muscolare e dei tendini. Serve, inoltre, a riscaldare il corpo e ad evitare che si facciano dei bruschi movimenti che possono causare danni.

5) Programmare la pedicure: almeno una volta al mese è utile usufruire di una mensile pedicure per eliminare i calli, curare le unghie ed evitare l’insorgere di eventuali unghie incarnite.

6) Massaggio: non solo tramite l’estetista ma anche noi stessi possiamo fare un massaggio quotidiano ai nostri piedi con movimenti circolatori e con l’aiuto delle creme idratanti.

Grazie a questi sei utili consigli, eseguiti quotidianamente, possiamo dire finalmente addio ai dolori ai piedi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te