Grandi sconti sul bollo auto previsti nel 2022 per chi possiede queste comuni automobili

Se è vero che nella vita ci sono due cose sicure, la morte e le tasse, è anche vero che a volte possiamo risparmiare sulle seconde. Oggi parliamo del bollo auto, una tassa che si paga sul possesso dell’automobile e che può essere anche molto salata. Ci sono però alcuni veicoli che hanno il diritto di esenzioni o sconti. I possessori di questi veicoli possono dirsi fortunati. Tuttavia, il governo aveva avanzato più di una proposta di legge per limitare le suddette agevolazioni. Per fortuna, la proposta non è passata, quindi rimangono ancora grandi sconti sul bollo auto previsti nel 2022 per chi possiede queste comuni automobili. Vediamo insieme di quali veicoli si tratta e a quanto ammontano gli sconti.

Chi può usufruire solitamente di esenzioni e sconti sul bollo auto

Già da tempo il Governo prevede per il pagamento del bollo auto un sistema di sconti ed esenzioni per alcuni specifici soggetti. I primi a beneficiarne sono i possessori di Legge 104. Tra questi annoveriamo i disabili con handicap mentale, sordi, non vedenti, chi ha difficoltà a deambulare o ha subito mutilazioni gravi. Anche in caso di Legge 104, però, l’esenzione non è automatica. I requisiti per richiederla sono specificati in questo articolo.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Ultimamente a questa categoria di soggetti se n’è aggiunta un’altra, che avrà esenzione dal pagamento del bollo per 5 anni. si tratta dei possessori di veicoli elettrici. La nuova normativa, prevista in 18 Regioni italiane, vuole incentivare l’acquisto di questi veicoli per la salvaguardia ambientale. Tutte le specifiche si trovano in quest’altro articolo.

Ma c’è anche una terza categoria di persone che, anche nel 2022, avrà diritto a grandi sconti sul bollo auto.

Grandi sconti sul bollo auto previsti nel 2022 per chi possiede queste comuni automobili

La proposta dell’abolizione del bollo auto agevolato per i possessori di automobili d’interesse storico e collezionistico non ha trovato accoglimento. Per questo, anche nel 2022 i possessori di veicoli con più di 30 anni di età avranno diritto a un bollo scontato del 50%. Per diventare veicolo di interesse storico, però, non basta l’età. Bisogna anche provvedere all’iscrizione all’apposito registro dell’Automotoclub Storico Italiano (ASI). Tale iscrizione, tuttavia, è del tutto gratuita.

A ben guardare la proposta di abolire la tassazione agevolata per questi veicoli non avrebbe dato un grande guadagno allo Stato. Di contro, rimane un’ottima notizia per il gran numero di collezionisti, e non solo, che hanno veicoli con più di 30 anni d’età.

Approfondimento

Rimborsi da migliaia di euro sulla bolletta della luce per i cittadini che sporgono questo reclamo

Consigliati per te