Altro che olio e limone, per lucidare il parquet in modo naturale bastano poche gocce di questi comunissimi prodotti 

Difficile negare il fascino di una curata pavimentazione in legno: rende l’atmosfera casalinga calda, accogliente ed elegante.

Bellissima allo sguardo, è anche molto funzionale in quanto garantisce proprietà quali l’isolamento termico e acustico, la durezza e l’elasticità. Tutte queste caratteristiche fanno del legno un materiale straordinario, ma non bisogna dimenticare un’altra sua peculiarità.

Il parquet, infatti, è tanto maestoso quanto delicato e necessita di numerose accortezze nella detersione per mantenersi lucido e duraturo.

L’importanza di dosare l’acqua

La prima nota dolente è l’acqua: una quantità mal dosata rischia di rovinare il pavimento esattamente alla pari di prodotti chimici aggressivi.

Inoltre, sappiamo bene che il classico lavaggio deve essere accompagnato da un’azione volta a promuoverne la lucentezza. Per rispondere a questa esigenza, possiamo optare per idonei detergenti industriali oppure affidarci ad alcuni efficaci rimedi naturali.

Ebbene, sembra incredibile ma altro che olio e limone, per lucidare il parquet in modo naturale bastano poche gocce di questi comunissimi prodotti.

Lucidare il parquet: i consigli

Innanzitutto, è bene ricordare che il primo passo verso una buona lucidatura riguarda un’attenta detersione della superficie.

Scegliamo, quindi, un panno morbido per eliminare la polvere e laviamo la superficie imbevendo un panno con acqua e aceto.

Arieggiamo la stanza per far asciugare la pavimentazione e prepariamoci alla lucidatura.

Olio e limone, il classico rimedio della nonna

Possiamo creare una tradizionale miscela a base di olio e succo di limone, ingredienti che sicuramente non mancano mai in dispensa. L’azione sgrassante del limone si combina con il potere nutritivo e lucidante dell’olio di oliva.

Tuttavia, se il parquet è molto rovinato e magari anche graffiato, necessita di una maggiore azione revitalizzante.

Revitalizzare il parquet con una valida alternativa, altrettanto semplice e naturale

A tal proposito viene chiamata in causa la cera d’api, una sostanza naturale e di facile reperibilità, che vanta proprietà rigeneranti per il nostro parquet.

Altro che olio e limone, per lucidare il parquet in modo naturale bastano poche gocce di questi comunissimi prodotti

Combinata a pochissimi altri ingredienti tutti naturali ed economici, ci permette di formulare la nostra cera personale, da arricchire con fragranze a piacere.

Nello specifico, ci occorrono:

  • un bicchiere di olio di lino;
  • 10 gocce di succo di limone;
  • 2 cucchiai di cera d’api in scaglie;
  • 6 gocce di olio essenziale al limone;
  • 2 gocce di olio essenziale all’arancio dolce.

Facciamo sciogliere la cera a bagnomaria, poi incorporiamo l’olio di lino e il succo di limone e, solo alla fine, gli oli essenziali.

Dopo aver sistemato il composto in un contenitore di metallo, facciamo raffreddare fino ad ottenere un composto dalla consistenza simile a un pastello da cera.

Per distribuire meglio il prodotto, dopo averlo steso sul parquet, passiamo un panno umido.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te