Grande novità in chiave Superbonus 110% perché potremo richiederlo senza limiti di ISEE anche per questi immobili

È arrivata l’approvazione della Legge di Bilancio 2022 e ha portato con sé molte novità e qualche buona notizia. Hanno trovato conferma e nuova approvazione varie agevolazioni fiscali, già previste nel 2021 o il cui avvento era stato previsto. Gran parte di questi vantaggi fiscali riguardano le ristrutturazioni di case e giardini.

Tra le agevolazioni, quella su cui attendevamo maggiori novità è di certo il superbonus 110% per i lavori di ristrutturazione o efficientamento energetico. Le previsioni non sono state disattese. In particolare, la manovra 2022 prevede una grande novità in chiave Superbonus 110% perché potremo richiederlo senza limiti di ISEE anche per questi immobili.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

La Legge di Bilancio, insomma, amplia le possibilità del Superbonus 110% rendendolo ancora più conveniente. Ricordiamo, inoltre, che la convenienza del Superbonus calerà nel giro di due anni. A partire dal 2024, infatti, la detrazione fiscale scenderà dal 110% al 70%. Anche per questo, è bene affrettarsi.

Grande novità in chiave Superbonus 110% perché potremo richiederlo senza limiti di ISEE anche per questi immobili

Sulle pagine di ProiezionidiBorsa avevamo già discusso circa l’applicabilità del superbonus 110% alle villette a schiera. Sino ad ora, infatti, la richiesta del Superbonus 110% per i lavori nelle villette aveva dei limiti ferrei. La limitazione principale era quella dettata da una soglia ISEE.

Fino all’anno passato, poteva richiedere il Superbonus 110% per lavori di ristrutturazioni in una villetta solo chi non aveva ISEE superiore a 25.000 euro. Ma la nuova Legge di Bilancio cambia le carte in tavola, facendo saltare del tutto questa limitazione.

Da oggi, quindi, il Superbonus 110% per i lavori in villetta non ha più alcun vincolo ISEE. Rimane, tuttavia, una limitazione. Per poter richiedere il Superbonus 110%, il 30% dei lavori dovrà essere ultimato entro giugno 2022.

Altri bonus sulla ristrutturazione da sfruttare assolutamente nel 2022

Oltre al Superbonus 110%, la Legge di Bilancio 2022 ha confermato molti bonus fiscali che riguardano i lavori di ristrutturazione. Tra questi, spiccano il bonus casa e l’ecobonus, ma anche i bonus giardini e facciate e il bonus sisma.

Riguardo al Superbonus 110%, oltre all’abbattimento definitivo della soglia ISEE per le villette, le Legge ha eliminato la distinzione tra lavori trainanti e trainati. Inoltre, sono prorogate al 2025 le richieste fatte per i lavori di manutenzione effettuati nei comuni colpiti da eventi sismici dopo il 2009.

Le modalità dell’attuazione del Superbonus, invece, rimangono le stesse di prima.

Approfondimento

Spiacevole notizia dall’Agenzia delle Entrate che blocca il superbonus 110% per queste case indipendenti

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te