Fino a 120 euro mensili di Bonus alle famiglie con ISEE anche oltre 40.000 euro per un anno

Quando le famiglie si allargano e arrivano nuovi figli, si deve fare i conti con bilanci sempre più misurati a fronte di pari guadagni. Molti genitori sanno bene quanto siano numerose le voci di spesa che una famiglia ogni giorno deve affrontare e mettere in conto. Fortunatamente, esistono numerosi sussidi statali che offrono un concreto aiuto economico alle famiglie che ne fanno richiesta in base ai requisiti. I Consulenti di Risparmio e Famiglia di ProiezionidiBorsa ne illustrano un esempio qui di seguito.

Quali agevolazioni economiche possono ottenere le famiglie ogni mese

I genitori lavoratori sanno che ogni anno possono ottenere i cosiddetti Assegni per il Nucleo Familiare (ANF). Coloro che non rientrano tra i possibili beneficiari di tali sussidi forse non sanno che possono richiederne altri equivalenti. Si tratta degli assegni temporanei che si potranno richiedere fino al 31 ottobre con i rispettivi arretrati, un’occasione che sarebbe bene non farsi sfuggire. Tutti i dettagli relativi al sussidio li abbiamo illustrati nell’articolo: “Fino a 217 euro alle famiglie con ISEE entro i 50.000 euro”.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Chi invece progetta di allargare la famiglia può ottenere fino a 120 euro mensili di Bonus alle famiglie con ISEE anche oltre 40.000 euro per un anno. Si tratta dell’assegno per natalità che spetta a tutti coloro che hanno figli in arrivo, siano essi nascituri, adottati o in affido preadottivo. Esso è disciplinato dall’articolo 1, comma 125, della Legge n. 190/2014. L’aiuto economico che lo Stato assicura viene erogato direttamente dall’INPS con cadenza mensile per l’arco di un intero anno. L’ammontare dell’assegno dipende da specifici requisiti reddituali ed anche chi presenta ISEE superiore a 40.000 euro può ricevere una quota ridotta.

Fino a 120 euro mensili di Bonus alle famiglie con ISEE anche oltre 40.000 euro per un anno

L’importo mensile dell’assegno di natalità può variare in base al reddito ISEE. Con ISEE non superiore ai 7.000 euro, spettano 160 euro mensili nel caso di primo figlio, oppure di 192 euro per figlio successivo al primo. Laddove l’ISEE si attesti tra i 7.000 e 40.000 euro, allora l’importo dell’assegno è rispettivamente di 120 e 144 euro mensili in base alla genitura. Coloro che presentano reddito ISEE oltre i 40.000 euro possono contare su un assegno mensile pari a 80 euro o 96 euro. La domanda si presenta direttamente all’INPS entro 90 giorni dalla nascita o ingresso del figlio all’interno del nucleo familiare. Si tratta di un importante sussidio economico che tutte le famiglie possono ottenere previa presentazione dell’istanza.

Approfondimento

Come richiedere assegni INPS fino a 3.000 euro per chi ha figli senza limiti di reddito ISEE

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te