Finalmente svelato come asciugare d’inverno il bucato in casa e scongiurare la fastidiosa puzza di umido grazie ad 1 solo alimento

Durante l’inverno non è sempre facile far asciugare velocemente il bucato, specialmente se non abbiamo uno spazio esterno.

Inoltre, le giornate sono spesso fredde e uggiose e anche se li stendiamo all’aperto nelle ore più calde i panni non si asciugano correttamente.

Spesso, specie durante l’inverno, capita a causa dell’umidità che i capi prendano puzza di umido, dal momento che l’asciugatura spesso non avviene in maniera completa.

Per prima cosa è bene sapere che c’è un sensazionale trucchetto della nonna per asciugare il bucato d’inverno anche senza asciugatrice.

Inoltre, c’è un altro piccolo trucchetto efficace ed economico che è in grado di assorbire l’umidità contrastando quindi questo problema.

Finalmente svelato come asciugare d’inverno il bucato in casa e scongiurare la fastidiosa puzza di umido grazie ad 1 solo alimento

Quando procediamo al lavaggio in lavatrice potrebbe essere utile utilizzare questo prodotto naturale per far sì che il nostro bucato sia sempre profumato.

Nel momento dell’asciugatura, poi, è importante saper fare attenzione a dove mettiamo lo stendino in casa. Sarebbe consigliato un luogo della casa poco utilizzato dove poter aprire la finestra e far passare l’aria, altrimenti potremmo semplicemente mantenere aperta la porta della stanza.

In alternativa, anche il bagno potrebbe essere una buona soluzione, poiché il calore dato dalla doccia e dai termosifoni potrebbe favorire l’asciugatura del bucato.  In questo caso diventerà però fondamentale aprire la finestra così da evitare che l’umidità impregni le pareti.

Inoltre, potrebbe essere utile posizionarlo vicino alla stufa o al termosifone in modo che i capi asciughino più velocemente.

Se non li abbiamo a disposizione potremo anche acquistare degli appositi stendini da collocare sui termosifoni, ideali nel caso volessimo far asciugare delle calze o dell’intimo.

Nel momento in cui li stendiamo, dovremo cercare di allargare molto bene i capi, così non si formerà puzza di umido dovuta ad una cattiva asciugatura.

Il riso crudo

Potrebbe anche esserci utile il riso, potremmo infatti creare dei sacchetti di carta, o in stoffa, all’interno dei quali metterne una manciata. Dovremo poi posizionarli nella stanza, in particolare nelle aree dove solitamente stendiamo i nostri panni.

Il riso crudo si rivela un ottimo alleato in quanto è in grado di assorbire gran parte dell’umidità rilasciata dal bucato in fase di asciugatura.

Altrimenti, un piccolo trucchetto sta nell’arrotolare i nostri capi ancora bagnati attorno ad un asciugamano vecchio che non utilizziamo più. In questo modo l’asciugamano assorbirà tutta l’umidità in eccesso, facilitando così l’asciugatura ed impedendo ai capi di prendere cattivo odore.

Così i nostri capi profumeranno di pulito e non saremo costretti a lavarli nuovamente.

Finalmente svelato come asciugare d’inverno il bucato in casa e scongiurare la fastidiosa puzza di umido grazie ad 1 solo alimento che mangiamo spesso.

Suggerimenti

Generalmente sarebbe consigliato portare i capi d’abbigliamento delicati in lavanderia.

Potrebbero infatti non essere adatti per essere lavati a mano oppure in lavatrice.

Così non rischieremo di rovinarli e intanto risparmieremo tempo ed energia, preservando così il loro stato.

Lettura consigliata

Eliminare la puzza dalla lavatrice non sarà mai stato più semplice con questo geniale trucchetto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te