Fenicotteri rosa e spiagge di borotalco non sono ai Caraibi ma in un economico paesino italiano assolutamente da vedere

Con l’avvicinarsi dell’estate, si avvicinano le tanto agognate vacanze, mai così tanto attese come quest’anno. Chissà quante volte abbiamo sognato di essere distesi su una spiaggia di sabbia corallina, bagnati dalle onde di uno splendido mare. E chissà quante volte abbiamo sognato di vedere dei fenicotteri rosa, ma dissuasi dal costo, abbiamo optato per qualcosa di più vicino e accessibile. Chi lo ha detto che questi posti paradisiaci siano solo ai Caraibi? Ebbene, Fenicotteri rosa e spiagge di borotalco non sono ai Caraibi ma in un economico paesino italiano assolutamente da vedere.

Quest’oggi, infatti noi di ProiezionidiBorsa illustreremo ai Lettori lo splendore di una delle terre più belle del mondo, la Sardegna. In particolare, la meraviglia di un piccolo paese di questa terra, dove oltre a spiagge incontaminate, si possono ammirare queste creature incantevoli. Ovvero, i fenicotteri rosa, talmente belli da lasciare a bocca aperta adulti e bambini. Stiamo parlando di San Teodoro, in provincia di Sassari.

Fenicotteri rosa e spiagge di borotalco non sono ai Caraibi ma in un economico paesino italiano assolutamente da vedere

Se amiamo il mare, spiagge dalla sabbia bianca e natura incantevole, allora non possiamo non visitare San Teodoro, un piccolo borgo, in provincia di Sassari. Le sue spiagge sono da spezzare il fiato, sabbia bianca finissima e mare cristallino. Tra queste, Coda Cavallo, La Cinta, Isuledda, Cala d’Ambra, Lu Impostu, Cala Brandinchi denominata la piccola Tahiti. Dai bassi fondali e acqua cristallina è davvero magica, soprattutto nei periodi in cui non vi sono tantissimi turisti.

Una volta a San Teodoro, non si può non visitare la laguna di San Teodoro, dimora dei fenicotteri rosa. Lo stagno di San Teodoro si trova poco distante dalla meravigliosa spiaggia di La Cinta. Si potrà fare un’emozionante escursione in battello, con circa 15 euro, e ammirare queste iconiche creature rosa.

Passando ai costi, si deve sfatare il mito che la Sardegna sia inaccessibile. Infatti possono trovarsi soluzioni per tutte le tasche. Evitando ovviamente le settimane calde ed affollate di agosto, si potranno affittare appartamenti per 4 o 5 persone, tra i 500 e i 700 euro a settimana. Peraltro, i periodi migliori per ammirare la meravigliosa terra sarda sono proprio i mesi di giugno e settembre.

Approfondimento

Un paese speciale tra il mare e gli ulivi dove puoi acquistare un trullo tra 50.000 e 70.000 euro

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te