Ecco un rimedio efficace per l’influenza e i malanni di stagione 

Ecco un rimedio efficace per l’influenza e i malanni di stagione; stiamo parlando della tisana di crisantemi. Il crisantemo è simbolo di pace, nobiltà e lunga vita. In oriente viene chiamato “gloria dell’autunno” ed è uno dei rimedi maggiormente utilizzati nella medicina tradizionale giapponese.

Il fiore di crisantemo è naturalmente ricco di betacarotene, calcio, magnesio e ferro. Possiede, inoltre, grandi proprietà antifungine. Oltre a svolge un’importante azione antivirale e antibatterica. Per questo motivo si rivela estremamente utile in caso di infezioni come raffreddore, influenza, mal di gola.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Il fiore è la parte più utilizzata per scopi medicinali. A seconda del colore e della varietà, ogni crisantemo ha un campo di azione. Ad esempio, i crisantemi con i fiori gialli sono indicati per trattare le infezioni che portano febbre, raffreddore, mal di gola e afte. Quelli, invece, dai fiori bianchi aiutano migliorare disturbi della vista e a placare le vertigini.

La tisana di crisantemo

Il crisantemo si usa principalmente in infuso. Si prepara riponendo 1-2 cucchiaini di fiori secchi in una tazza di acqua bollente. Si lascia, così, in infusione per circa venti  minuti.

Trascorso il lasso di tempo si filtra. Suggeriamo di aggiungere un cucchiaio di miele per esaltarne il sapore ed i benefici.

In caso di afte lo stesso infuso, una volta raffreddato, va tamponato sulla parte lesa. Si procederà imbevendo nella tisana un bastoncino cotonato per poi applicarlo sull’area interessata. E qui va lasciato per qualche minuto.

Il dolore pungente, tipico dell’afta, diminuirà immediatamente e scompariranno del tutto dopo tre o quattro applicazioni. È ugualmente efficace se tamponato sulla pelle in caso di acne o di eczema.

Infine, previene le malattie cardiocircolatorie perché è in grado di ripulire le arterie. Non solo. Infatti mantiene in salute le vene, stabilizzando, quindi, la pressione sanguigna e aiutando a contrastare l’arteriosclerosi. Si sconsiglia l’utilizzo della tisana di crisantemo anche in caso di allergia all’ambrosia.

Ecco, dunque, svelato un rimedio efficace per l’influenza e i malanni stagione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te