Ecco quando sarà disponibile il modello 730 precompilato 2021 sul sito dell’Agenzia delle Entrate

Come ogni anno, si avvicina il momento di presentare la propria dichiarazione dei redditi e molti contribuenti si apprestano a completare il modello 730/2021. Quest’anno l’emergenza sanitaria e alcune difficoltà burocratiche hanno fatto sì che si rivedesse lo scadenzario consueto. La conseguenza è stata un posticipo delle date nella più parte dei casi. Ecco quando sarà disponibile il modello 730 precompilato 2021 sul sito dell’Agenzia delle Entrate secondo le nuove indicazioni ufficiali.

A partire da quando il modello sarà visibile e da quale data sarà modificabile

Tra le numerose misure che il D.L. n. 41/2021 ha fissato, compare una sezione dedicata al nuovo calendario fiscale. Per quanto concerne il modello 730 precompilato, i termini ultimi si spostano più avanti nel tempo. questo offre la possibilità di beneficiare di tempi più lunghi rispetto a quanto era stato precedentemente previsto. A partire dal prossimo 10 di maggio, il modello sarà visibile sul portale al quale si accede con le proprie credenziali. Questa soluzione offre numerosi vantaggi ai contribuenti in quanto il modello precompilato, come indica il termine stesso, è già completo in molte parti. Chi tuttavia intende effettuare delle modifiche, come ad esempio l’inserimento di spese da portare in detrazione, dovrà attendere qualche giorno in più.

Ecco quando sarà disponibile il modello 730 precompilato 2021 sul sito dell’Agenzia delle Entrate

Se dal 10 di maggio il modello precompilato sarà visibile, a partire dal 14 maggio 2021 il contribuente potrà accettare la dichiarazione. Questo significa che eventuali modifiche o correzioni saranno eseguibili a partire dal giorno 14 maggio 2021. A partire dalla suddetta data, il contribuente potrà dunque scegliere una delle seguenti opzioni:

  • accettare la dichiarazione precompilata così come è presente sul portale. In questo caso si procede all’accettazione e all’invio automatico dei dati e si è esenti dai controlli formali secondo quanto prevede il D.P.R. n. 600/1973;
  • apportare delle modifiche presentando la dichiarazione precompilata con modifiche. Questa è un’opzione utile quando sul modello precompilato o sono presenti degli errori o dati incompleti. Oppure, è utile quando si vogliono aggiungere delle spese da portare in detrazione che il contribuente ha effettuato con mezzi tracciabili;
  • presentare la dichiarazione in maniera autonoma tramite modello 730. attenzione, non si tratta del modello 730 precompilato, ma del modello ordinario.

Laddove vi siano delle difficoltà nella compilazione autonoma della dichiarazione, è sempre utile servirsi della consulenza di un esperto commercialista. Ecco quando sarà disponibile il modello 730 precompilato 2021 sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Approfondimento

Chi inserisce queste spese nel modello 730/2021 potrà beneficiare di vantaggiose detrazioni fiscali fino al 35%

Consigliati per te