Che punteggio bisogna avere per ottenere la pensione di invalidità ogni mese dall’INPS?

Quando una persona in età lavorativa versa in una condizione invalidante, come può fare per ricevere la pensione di invalidità? Quali sono i criteri che si ammettono nel 2021 e quanto deve essere grave lo stato di salute perché si possa acquisire il diritto all’assegno? Nella presente guida vedremo che al fine di richiedere la pensione di invalidità non è sufficiente il solo requisito sanitario. Ad esso infatti si aggiunge anche il requisito economico che ogni anno varia in base a degli indici di rivalutazione specifici. Vediamo dunque che punteggio bisogna avere per ottenere la pensione di invalidità ogni mese dall’INPS e quale reddito limite per la richiesta.

Invalidità, handicap e disabilità: attenzione a non fare confusione con terminologie e normativa

Il soggetto che ha diritto a richiedere la pensione di invalidità INPS è colui al quale si riconosce una invalidità civile. Attenzione a non confondere questa dicitura con quella di handicap o di disabilità. La condizione di handicap si riferisce a quanto disciplina la Legge n. 104/1992. La disabilità si valuta invece in ragione dell’inserimento lavorativo in base alla patologia individuata. In questo caso, infatti, si segue quanto stabilisce la Legge n. 68/1999. Da queste definizioni, vedremo ora, si distingue il concetto di invalidità civile.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Quest’ultima si definisce come la determinazione della percentuale di riduzione della capacità lavorativa di un soggetto in  relazione alla perdita di alcune funzioni. Tale perdita può riguardare una condizione fisica, psichica o strutturale come stabilisce il D. Lgs. n. 509/1988. Da quanto stabilisce la normativa, dunque, la persona che si definisce invalida civile presenta una riduzione della capacità lavorativa che tuttavia non ne determina l’impossibilità. Non è un caso che il diritto alla pensione di invalidità civile si riconosca ai soggetti che sono in età lavorativa.

Che punteggio bisogna avere per ottenere la pensione di invalidità ogni mese dall’INPS?

Dopo aver analizzato i principali aspetti normativi, è utile capire secondo quali requisiti si ha diritto alla pensione di invalidità civile dall’INPS. Ha diritto a ricevere la pensione la persona con invalidità tra il 74% e il 99%. Gli invalidi al 100% possono invece richiedere la pensione di inabilità. Tale requisito sanitario non è sufficiente da solo ad inoltrare l’istanza all’INPS.

Il richiedente deve inoltre dimostrare di avere un reddito personale annuo non superiore a 4.931,29 euro. Attenzione a tenere presente che nel cumulo dei redditi ve ne sono alcuni che non rilevano, ossia che non si includono nel calcolo. Nell’articolo “Quali sono i redditi che non fanno perdere il diritto alla pensione di invalidità INPS” li abbiamo elencati. Chi dunque possiede i requisiti sanitari ed economici può richiedere la pensione di invalidità se è in età compresa tra i 18 e 67 anni.

Approfondimento

La pensione di invalidità INPS fa reddito?

Consigliati per te