Ecco quali sono i segnali d’avvertimento che il corpo manda quando peggiora la salute mentale

La salute mentale è un tema molto attuale e complesso. Molti psicologi e psicoterapeuti nel mondo hanno iniziato ad affrontarlo in modo più attento e preciso. Spesso non è chiaro, infatti, quando e se la mente ha bisogno di riposo e cura. Quali sono i sintomi? Gli Esperti della Redazione di ProiezionidiBorsa hanno fatto alcune ricerche e stilato un elenco.

Un consiglio da non dimenticare mai: questo tipo di articoli sono puramente informativi e non sostituiscono in alcun modo una diagnosi medica. ProiezionidiBorsa consiglia sempre di rivolgersi a un professionista della materia e di non fare mai di testa propria.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Detto questo, ecco quali sono i segnali d’avvertimento che il corpo manda quando peggiora la salute mentale. Se qualche Lettore dovesse riconoscerne alcuni, può seguire alcuni consigli generali. Ovvero ripensare a cosa provoca ansia nella propria vita, identificare i fattori di stress e agire su di essi.

Sensazioni comuni e inaspettate

Un sintomo tipico è il sentirsi emotivi e irritabili quasi tutti i giorni. Sperimentando chiari cambiamenti di umore. I sentimenti cambiano in maniera lunatica, drasticamente. Passando da umore basso, ad ansia esacerbata, a tristezza e/o rabbia.

Il sonno è un altro grande indicatore di salute mentale. Se è disturbato, e si dorme troppo o poco, con difficoltà ad addormentarsi o restare addormentati, la ragione potrebbe essere una fonte di stress o un sintomo di burnout. Il corpo ha bisogno di riposare ma non riesce. E dormire troppo, invece, è un segnale che indica il non voler affrontare l’ennesima giornata pesante.

Quando manca l’energia e la motivazione per fare qualsiasi cosa, anche le cose che prima piacevano, bisogna stare attenti. Si potrebbe essere alle prese con il rispetto delle scadenze ad avere difficoltà a svolgere compiti che si era in grado di affrontare facilmente prima.

Basta pensieri negativi

La mancanza d’interesse a socializzare, l’isolamento, la percezione di disconnessione dai propri cari o addirittura la fuga da essi, ignorando messaggi e chiamate. Tutto questo è un altro sintomo molto chiaro di ansia e stress. Le relazioni diventano un obbligo.

Un altro segnale è la mancanza di concentrazione e la difficoltà nel prestare attenzione a compiti, nelle riunioni, nell’ascoltare gli altri. Soprattutto diventa notevole se per indole si è sempre stati partecipativi.

Infine, se la mente indugia spesso in pensieri negativi e si soffre di “overthinking”, con eccessiva autocritica, pensando spesso allo scenario peggiore che porta a un senso di sventura imminente e persistente. Ecco quali sono i segnali d’avvertimento che il corpo manda quando peggiora la salute mentale.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te