Ecco quali sono i 5 meravigliosi ortaggi che potremmo coltivare sul balcone di casa nostra anche a gennaio

Gennaio è il mese che apre il nuovo anno e per questo porta freddo e gelo. Ciò non deve distogliere la nostra attenzione dal continuare le attività nell’orto casalingo. Se non ne abbiamo uno e ci piace l’idea di averlo, è arrivato il momento di iniziare. Basta munirsi dell’attrezzatura giusta e capire quali siano le piante giuste della stagione. Ecco quali sono i 5 meravigliosi ortaggi che potremmo coltivare sul balcone di casa nostra anche a gennaio.

Due consigli

Ci sentiamo di suggerire due consigli. Decidere di piantare gli ortaggi seguendo i nostri gusti e le nostre abitudini alimentari. Adottare le giuste precauzioni per non vanificare il lavoro a causa del gelo. Anche quando il sole fa capolino ricordiamoci che è sempre una stagione fredda. Gli ortaggi invernali sono nati per resistere alle basse temperature, ma evitiamo di esporli inutilmente al gelo. Quindi predisponiamo per loro spazi adatti e la migliore esposizione al sole possibile. Se viviamo in una zona troppo a nord del paese potremmo pensare di utilizzare una piccola serra ad esempio. Predisponiamo gli spazi giusti sul nostro balcone o terrazzo.

Vasi di terracotta piuttosto lunghi ci permetteranno di coltivare più ortaggi insieme, invece scaffali o mensole ben predisposte sul nostro balcone ci daranno la possibilità di piantare ortaggi in scala.

Alcuni di loro hanno bisogno di spazio e profondità per crescere quindi dovremmo offrire un giusto posizionamento e ciò dipende dalla capienza del nostro balcone.

Ecco quali sono i 5 meravigliosi ortaggi che potremmo coltivare sul balcone di casa nostra a gennaio

Broccoli e cavolfiori sono gli ortaggi di stagione che vanno per la maggiore. Li utilizziamo per gustosi piatti, sia nei primi che come accompagnamento dei secondi. Non possono mancare sul nostro balcone. È il momento della loro raccolta se li abbiamo piantati qualche mese prima.

Bieta e cavoli sono adatti per le zuppe e da mangiare cotti, ma hanno bisogno di essere coltivati in vasi profondi. In particolare, i cavolini di Bruxelles che abbiamo piantato mesi prima hanno resistito bene al freddo, anzi ne hanno tratto qualche giovamento. Ora è il momento giusto per gustarli in tavola.

Lattuga: dalla cicoria al radicchio, questi tipi di verdura sono adatte anche al freddo e crescono rapidamente. Entro quindici giorni potremmo già averle sul piatto. Sono facili da coltivare e renderanno più allegri e colorati i nostri balconi. Non necessitano di vasi molto profondi.

Prezzemolo: possiamo piantare i semini e aspettare la loro crescita o conservare con cura le piantine già nate.

Aglio: non è propriamente un ortaggio ma è facile da coltivare e non dovrebbe mancare tra le nostre piante. È la stagione adatta per piantarlo, basta inserire una testa di aglio dentro il vaso e il gioco è fatto. La sua raccolta avverrà in giugno.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te