Non solo con fiori meravigliosi, ecco come decorare un balcone in autunno

Abbellire gli spazi esterni casa sembra essere abbastanza semplice e intuitivo, basterebbe infatti trapiantare le varietà di fiori più colorati. Per trasformare l’estetica di un balcone o terrazzo, di piccole o grandi dimensioni, le piante donano nuova luce agli ambienti più monotoni e spogli. Per riparare dal caldo, poi, potremmo aggiungere un ombrellone o una tenda per rendere più gradevole il tempo passato all’aria aperta.

Con l’autunno, però, le cose potrebbero cambiare, pensiamo che sia un periodo dell’anno triste e tralasciamo alcuni importanti dettagli. Per prima cosa non possiamo ignorare la pulizia e la cura dei pavimenti e muri esterni, anche con le piogge e il freddo

Come pulire i pavimenti esterni in gres, marmo o pietra

Se vogliamo continuare a sfruttare i balconi anche in autunno, per sorseggiare una bevanda o leggere un libro al tramonto, dovremmo pulire ringhiere e pavimentazioni. Le balaustre in ferro, marmo o cemento potranno nuovamente brillare passando una miscela di acqua e sapone di Marsiglia, o neutro, eviteremo la formazione di incrostazioni impossibili da rimuovere.

Per rendere splendente le superfici in marmo, senza rovinarlo, potremmo impiegare lo stesso mix, oppure ricorrere al bicarbonato di sodio e acqua. Il bicarbonato o l’aceto potrebbero servire per pulire le pavimentazioni in gres, ma il sapone di Marsiglia è sempre un efficace e delicato alleato delle pulizie di casa. Il modo ideale per lustrare la pietra, invece, sarebbe con l’idropulitrice, ma se non l’abbiamo andrà bene un sapone neutro.

Abbellire le ringhiere con le piante

Anche se la bella stagione ha lasciato spazio a quella autunnale, potremo trasformare i nostri balconi mettendo le piante che fioriscono in autunno. Sarà un vero colpo d’occhio vedere le ringhiere ricche di colori e staremo fuori con più piacere. Scegliamo quindi quelle che resistono alle temperature più basse, regalando meravigliose fioriture. Quindi optiamo per i ciclamini, viole del pensiero, zinnie, aster, ortensie e crisantemi. Oltre a questi dettagli, aggiungiamo un tocco di stile con mettendo in pratica qualche idea creativa.

Non solo con fiori meravigliosi, ecco come decorare un balcone in autunno

Ad esempio, inseriamo nelle sedute o nel divanetto esterno dei tessuti che ricordano i colori del bosco, delle coperte con fantasia scozzese o tartan. Possiamo sceglierne di più moderne con stampe di foglie o fiori, che rendono gli spazi confortevoli e accoglienti.

Sul tavolino, o appeso al muro, mettiamo in un contenitore frutta di stagione, o secca, come castagne, noci e nocciole, da sgranocchiare mentre siamo rilassati.

Facciamo delle facili composizioni usando una zucca o della legna, usando vecchie ceste di vimini e l’ambiente cambierà aspetto. Infine, non scordiamo di inserire delle luci soffuse a filo con lampadine LED, agganciandole al muro e delle candele antivento per creare l’atmosfera giusta.

Quindi, non solo con fiori meravigliosi, ecco come decorare gli spazi esterni di casa per avere un ambiente confortevole e accogliente.

Lettura consigliata

Per sbiancare la plastica ingiallita di WC e mobili da giardino macchiati e anneriti non usiamo candeggina o acqua ossigenata ma questi ingredienti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te