Ecco quale fra rosso e bianco non va quasi mai abbinato al formaggio

Nonostante siano tanti i consigli sui vini sia bianchi che rossi da abbinare con i vari formaggi, proprio in questo caso la scelta è quasi obbligata. Ecco allora quale fra rosso e bianco non va quasi mai abbinato al formaggio.

Non solo questione di gusti

Come si diceva un tempo De gustibus … i gusti sono personali e non si discutono. Cosa profondamente vera. È un po’ come dire, il panettone lo faccio come voglio io, e poi dal forno si tira fuori una torta margherita. Come in tante cose, i palati più sensibili avvertono ciò che poi la scienza conferma con qualche piccola precisazione. Perché allora non approfittare di qualche buon consiglio, che ci permette di gustare pienamente il tanto amato formaggio?

Ecco quale fra rosso e bianco non va quasi mai abbinato al formaggio

Diciamo subito che fra rosso e bianco, il vino che non va quasi mai abbinato al formaggio è proprio quello rosso. I motivi sono legati alle caratteristiche del formaggio e del vino insieme.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Precisiamo che ciò non capita per tutti i formaggi, ma solo per circa l’80% di essi.

Un problema di tannini

Nel vino sono contenuti i tannini, sostanze che, quando pronunciati, danno la caratteristica sensazione del vino che si attacca al palato o alla lingua. Il vino rosso ne è ricco a differenza di quello bianco, che nasce più leggero. Ora quando i tannini incontrano i grassi del formaggio, subito si liberano delle note dal gusto ferroso, abbastanza spiacevoli in bocca, che rovinano il sapore.

Formaggi aggressivi

Ci sono poi dei formaggi a pasta morbida che posseggono un gusto molto deciso e che coprono completamente quello del vino rosso. Questo tipo di formaggio è poco indicato per un abbinamento col rosso.

Meglio con quelli grassi

Con i formaggi che sono abbastanza grassi, si accoppia bene il senso di acidità e nello stesso tempo di soavità, che possiede il vino bianco. Un contrasto che si completa insieme.

In conclusione, quando si mangia un formaggio, prima di riempire il bicchiere del nettare rosso, si provi con un bianco e si rimarrà veramente sorpresi di come questa combinazione, ben si addica alla maggioranza di essi.

Per approfondire come si distingue un buon vino, si legga pure questo articolo.

Consigliati per te