blank

Ecco qualche dritta per abbinare il colore delle pareti a quello dei mobili

Tutti noi sogniamo di avere una casa moderna, accogliente e bellissima. Queste caratteristiche non solo ci faranno sentire a nostro agio, ma ci faranno fare anche un figurone con i nostri ospiti. Se quindi stiamo per ristrutturare una nuova casa o se semplicemente vogliamo portare un tocco di novità nell’abitazione in cui viviamo dobbiamo fare caso ai colori. Infatti un modo semplice ma davvero efficace per cambiare volto alle nostre stanze è quello di tinteggiare le pareti. Ecco qualche dritta per abbinare il colore delle pareti a quello dei mobili.

A cosa bisogna fare attenzione

Abbinare e bilanciare i colori con sapienza è un lavoro da interior designer. Infatti i fattori da tenere in considerazione sono davvero molti e il fai da te a volte può non soddisfarci totalmente. Tuttavia procedendo con cautela e soprattutto conoscendo i principi base per accostare tra loro i colori possiamo ottenere risultati davvero sorprendenti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

In questo articolo gli Esperti di ProiezionidiBorsa spiegano tutte le caratteristiche dei colori. Per scegliere un colore infatti bisogna tenere in considerazione la funzione della stanza e le sue caratteristiche (dimensioni, illuminazione, ecc). Ma ora che conosciamo le qualità di tutti i colori dobbiamo imparare ad abbinarli in modo armonioso con quello degli altri elementi della stanza. In questo caso dobbiamo fare caso ai colori presenti nel pavimento, negli infissi e nei mobili. Vediamo assieme come fare.

Ecco qualche dritta per abbinare il colore delle pareti a quello dei mobili

Partiamo dal colore neutro per eccellenza: il bianco. Se scegliamo questo colore per le pareti andiamo sul sicuro perché può essere abbinato a qualsiasi tinta. Passando al grigio, un colore davvero di tendenza, il gioco diventa un po’ più complicato. Essendo un po’ spento questo colore va accostato ad altri più energici e brillanti (verde, arancione, giallo, bianco).

Il blu delle pareti ben si abbina con pavimenti e arredi in legno, ma anche con tutti gli elementi color argento. In questo modo otterremo un effetto davvero elegante. Per quanto riguarda il verde possiamo accostarlo al legno, al bianco, al grigio e al giallo. Il giallo invece si abbina bene sia al bianco sia al legno.

Il rosa generalmente si usa abbinato al bianco. Tuttavia per risultati davvero raffinati possiamo anche scegliere arredamenti in legno o color oro, rame e argento. Il rosso, che è un colore già molto vivo di per sé, va accostato a colori più pacati, come bianco e nero. Infine il viola, anche se è un colore estremamente difficile da usare, va d’accordo con bianco, nero e color legno.

Consigliati per te