Ecco perché soffriamo spesso di mal di pancia e riguarda la nostra bocca

Il mal di pancia è un disturbo che affligge tantissime persone di qualunque età e che spesso si presenta all’improvviso. Le cause del dolore allo stomaco possono essere numerose e riguardare fattori di natura diversa. Dall’alimentazione allo stato d’animo, dal cambio di stagione ad abitudini errate, ecco che il pancino ci avvisa sempre che qualcosa non va.

Normalmente, però, attribuiamo questo fastidioso disturbo ad una dieta scorretta, fatta di bevande gasate e cibi pesanti. Chi è solito mangiare fuori e ingozzarsi di panini e patatine, sa bene che ad un certo punto il suo corpo manderà un segnale d’allarme. Tuttavia, esiste anche un’altra causa del noioso mal di pancia, che riguarda un po’ tutti, ma che spesso si sottovaluta. Non si tratta di cibo e neppure di malessere, ma di un’azione così semplice e scontata da non farci proprio caso.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Ecco perché soffriamo spesso di mal di pancia e riguarda la nostra bocca

Ci riferiamo alla masticazione, o meglio, alla non masticazione. Quando mangiamo di fretta, non soltanto ingurgitiamo tantissima aria, proprio come detto in questo articolo, ma commettiamo anche un altro errore. Il cibo non masticato o masticato male, infatti, arriva quasi intero nello stomaco, che farà una gran fatica a digerirlo correttamente. Non è un caso che una delle frasi più note in gastroenterologia sia “la digestione inizia dalla bocca”.

D’altra parte, si pensi alle persone con seri problemi ai denti: di solito soffrono anche di disturbi gastrici, tra cui il reflusso gastroesofageo.

Alla luce di quanto detto, il nostro consiglio è quello di prestare più attenzione alla fase di masticazione ogni volta che mangiamo. Ecco perché soffriamo spesso di mal di pancia e riguarda la nostra bocca e i nostri denti, ma un rimedio c’è. Qualche secondo di accortezza e il nostro pancino non sarà più dolente.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te