Ecco perché per rendere l’acciaio brillante senza calcare tanti stanno mettendo un foglio di carta su rubinetti e lavandini

Mantenere la casa in ordine non è mai semplice, specialmente se ci troviamo a fare i conti con il fastidiosissimo problema del calcare. Dal bagno alla cucina, i depositi di questo minerale, sporcano e rimangono in evidenza su moltissime superfici e non sempre sono così facili da rimuovere. Caso emblematico sono i depositi di calcare all’interno del WC, difficili da raggiungere e scrostare.

Per risolvere questo problema avevamo fornito una pratica soluzione da creare in casa per pulire il fondo nero del water ed eliminare i cattivi odori.

Di seguito invece ci focalizzeremo sulla pulizia dei metalli, in particolare dei rubinetti, dove il calcare si presenta con fastidiose chiazze biancastre.

Ecco perché per rendere l’acciaio brillante senza calcare tanti stanno mettendo un foglio di carta su rubinetti e lavandini

Se la pulizia di rubinetti e lavandini non viene eseguita con costanza e nel modo giusto, non è raro che questi vengano intaccati dal calcare. Ancora peggio, con il passare del tempo questo potrebbe incrostarsi e diventare di difficile rimozione, specialmente sulle giunture dei rubinetti.

Quando questo accade è possibile trovare una soluzione naturale con un ingegnoso metodo che sta spopolando. Infatti grazie a questo rimedio daremo la possibilità ai prodotti di rimanere in posa sull’acciaio ed agire sciogliendo il calcare. Tutto quello che dovremo fare sarà munirci di un banale foglio di carta assorbente e di pellicola trasparente.

Imbeviamo la carta assorbente con dell’aceto per poi avvolgerla sui rubinetti che poi fasceremo con della pellicola per alimenti. In questo modo potremo assicurarci che l’aceto agisca in modo continuativo sul calcare sciogliendolo. Trascorse un paio di ore potremo rimuovere pellicola e carta assorbente e pulire il calcare incrostato con facilità.

Acciaio brillante

Insomma, ecco perché per rendere l’acciaio brillante basta utilizzare un comune foglio di carta assorbente, ma non finisce qui. Una volta rimosse le macchie di calcare incrostato possiamo anche prevenirne la formazione. Per farlo, a seguito della pulizia utilizzeremo poche gocce di olio di oliva con cui bagneremo un panno in microfibra. Passiamo il panno con olio sopra i rubinetti per fare in modo che i depositi di calcare scivolino via e per lucidarli splendidamente.

Basteranno questi 2 piccoli trucchetti per avere rubinetti e lavandini perfettamente puliti e brillanti.

Lettura consigliata

Basta scioglierne un paio nell’acqua per rendere il bucato bianco brillante in lavatrice ed eliminare macchie e sudore

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te