Ecco perché non dobbiamo mai fare questa azione prima di addormentarci rischiando l’insonnia

Le cause del mancato sonno possono essere decisamente tante. Dallo stress all’alimentazione, dallo sport a ridosso del coricamento all’eccesso di alcol. Ma ci sono anche delle abitudini frutto della modernità che secondo gli scienziati disturbano il sonno. Ecco perché non dobbiamo mai fare questa azione prima di addormentarci rischiando l’insonnia e la stanchezza del giorno successivo.

Buon libro prima e buio assoluto dopo

Partiamo dalle 2 azioni che gli esperti ritengono sempre valide per addormentarsi serenamente: una stanza completamente buia e un buon libro prima di dormire. Attenzione ai led, alle lucine soffuse, alle spie luminose degli oggetti che ci circondano. Può sembrare strano, eppure basta così poco al nostro cervello per non distinguere più lo scorrere del tempo. Non dimentichiamo infatti che per il nostro cervello la distinzione giorno-notte è fondamentale. In pratica se di notte ci sono delle luci il cervello le interpreta come delle fonti mattutine e non ci concede il meritato riposo. Ecco anticipato il motivo del nostro articolo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco perché non dobbiamo mai fare questa azione prima di addormentarci rischiando l’insonnia

Non dobbiamo vedere il blu dello schermo del cellulare o del tablet prima di addormentarci secondo tutti gli esperti. Il blu, infatti ritarda la produzione di melatonina da parte del nostro organismo. Melatonina che, come sappiamo è la sostanza che ci concilia il sonno. Anche per questo oltre a non usarlo poco prima di dormire, dovremmo anche mettere in carica il cellulare dappertutto tranne che in camera da letto.

Attenzione anche alla depressione

Fondazione Umberto Veronesi sostiene da anni che tutti gli apparecchi elettronici che siano fonti di inquinamento elettromagnetico disturbano la qualità del sonno. Attenzione che non è solo questione di non addormentarsi o dormire male, ma le conseguenze possono essere anche più importanti. Parliamo addirittura di depressione, stress e ansia, ma anche deficit di attenzione e concentrazione e nei più giovani di iperattività. Per questo non dimentichiamo mai i vecchi rimedi della nonna: camomilla, buio e un buon libro per un riposo di qualità e quantità.

Approfondimento

Combatte la stitichezza e dona energia questa pianta sconosciuta e ricca di minerali

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te