Ecco lo strabiliante metodo per far durare più a lungo la boccetta di profumo

Molti di noi amano usare essenze e profumi per avere un aspetto più attraente. Il mondo del profumo è molto interessante e complesso e segue regole precise e definite. È importante abbinare il giusto profumo all’outfit e alla stagione.

Anche importante è spruzzare l’essenza nei punti strategici in modo che persista di più, come il collo e i polsi. Seguendo alcuni piccoli consigli potremo spruzzare meno profumo, evitando sprechi e facendo durare la boccetta più a lungo.  In pochi sanno, però, che il profumo potrebbe consumarsi più in fretta se commettiamo degli errori nella conservazione: ecco lo strabiliante metodo per far durare più a lungo la boccetta di profumo.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Un bene di lusso da conservare con cura

I profumo sono un bene di lusso, spesso sono molto costosi. Hanno prezzi anche superiori ai 1000 euro al litro e sono spesso imbottigliati in boccette artistiche, molto elaborate e delicate. Ogni profumo ha una sua storia e delle caratteristiche aromatiche che lo rendono unico. Dietro ogni fragranza c’è un mondo affascinante e complesso: i profumi riescono per questo ad evocare luoghi e situazioni.

In molti di noi amano collezionare diverse essenze, una per ogni stagione e per ogni stato d’animo. Molto spesso amiamo conservare le nostre boccette sui ripiani del bagno acanto allo specchio, in modo che le belle confezioni si vedano. Si tratta di una scelta dettata dalla comodità, eppure potrebbe essere uno sbaglio, ora vedremo perché.

Ecco lo strabiliante metodo per far durare più a lungo la boccetta di profumo

Il primo ingrediente delle eau de toilette è l’alcol. Oltre all’alcol, i profumi contengono oli essenziali vari, alcuni di origine minerale, altri di origine vegetale, che devono essere conservati nella giusta maniera. Così come i cibi e le bevande vanno conservate in un “luogo asciutto e fresco e al riparo da fonti di luce”, stessa cosa vale per i profumi.

La mossa giusta, quindi, sarebbe conservare la boccetta dentro alla confezione di carta originale, in modo che il contenuto rimanga al riparo dalla luce. Oltre a ciò, sarebbe meglio evitare di conservare le boccette in un luogo umido come il bagno. Ottima idea, invece, è conservare le essenze nell’armadio oppure in frigo, in un modo con meno umidità e sbalzi di temperatura.

Approfondimento

Se amiamo i profumi di marca, ben sappiamo che si tratta di beni costosi. Ora, però, possiamo risparmiare molti soldi e acquistare i nostri profumi preferiti ad un prezzo inferiore.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te