Ecco le soluzioni per rigenerare il marmo rovinato

Il marmo è un materiale molto delicato che dà un tocco di eleganza alla casa. È molto resistente e viene utilizzato per realizzare tavoli, davanzali e pavimenti. È importante prendersene cura e fare molta attenzione alle macchie che si possono creare nel tempo. Bisogna scegliere con cura i prodotti da utilizzare, evitando quelli troppo aggressivi che possono danneggiarlo irreversibilmente.

I rimedi naturali

In questo articolo parleremo dei rimedi naturali utili per restituire e mantenere la luminosità che caratterizza il marmo. Perciò ecco  le soluzioni per rigenerare il marmo rovinato.

Per la pulizia giornaliera è consigliato l’utilizzo dell’acqua tiepida con l’aggiunta di un semplice sapone neutro.

Se si vuole mantenere il marmo lucido, basterà asciugarlo con un panno di lana.

Invece, per le macchie di calcare si può utilizzare un detersivo fatto in casa a base di bicarbonato. Mentre per il marmo ingiallito, un ottimo risultato si ottiene dalla pietra pomice, perfetta per eliminare lo sporco.

Per le macchie più difficili da rimuovere, un alleato ideale è la fecola di patate. Questa riesce a rigenerare il marmo opaco ed è ottima contro le macchie di unto. È consigliato lasciarla agire per una o due ore e infine risciacquare.

Le macchie di acido sono compicate, ma non impossibili. Lasciar agire per circa un’ora del sapone di Marsiglia, poi strofinare energicamente aggiungendo un po’ di bicarbonato.

Per le macchie di ruggine infine, è ampiamente consigliato agire applicando dell’aceto sulla macchia che vogliamo eliminare. Sarà necessario poi passarci della carta abrasiva e strofinare per terminare l’opera.

I consigli utili per lucidare il marmo

Dopo aver lavato i pavimenti e aver rimosso le macchie in eccesso, per lucidare il marmo è consigliato agire con alcuni rimedi naturali.

Il primo è il bicarbonato di sodio da utilizzare sia per davanzali esterni, sia per pavimenti interni.

Per gli esterni, il bicarbonato si deve diluire aggiungendo un po’ d’acqua per ottenere una pasta densa da applicare. Lasciarla riposare per una mezz’ora circa e poi risciacquare il tutto con acqua tiepida.

Per gli interni, utilizzare acqua e bicarbonato di sodio da spruzzare sui pavimenti, lasciarli agire qualche minuto e asciugare con un panno morbido.

In questo modo potremmo finalmente dire addio a tutte le macchie formatesi nel tempo.

Potremmo finalmente goderci i nostri pavimenti e lucidarli ottenendo sempre ottimi risultati. Ecco le soluzioni per rigenerare il marmo rovinato.

Consigliati per te