Ecco i 3 semplici espedienti per ottenere buoni benzina o carburante gratis

Per chi lavora con l’auto o comunque la utilizza molto spesso, questa è un’informazione da un milione di dollari! Infatti, i costi del carburante diventano davvero onerosi quando si utilizza l’auto con una certa frequenza.

Sicché, informazioni che riguardano sconti o addirittura buoni gratis sul carburante, fanno andare in visibilio. Qui tratteremo proprio di questo. Ecco i 3 semplici espedienti per ottenere i buoni benzina o carburante gratis!!! Partiamo dal primo.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Ecco i 3 semplici espedienti per ottenere i buoni benzina o carburante gratis

Sondaggi online

Il modo più comodo e semplice per ottenerli è navigare su internet. Qui esistono delle società specializzate in ricerche di mercato che propongono omaggi o sconti presso alcuni distributori. Basterà soltanto compilare un sondaggio e il gioco è fatto!

Promozioni e carte prepagate

Il secondo espediente per ottenere buoni benzina o carburante gratis sono le promozioni effettuate dalle compagnie o dai singoli distributori di carburante.

In più ci sono le carte prepagate. In questo caso, il premio spetta al cliente fidelizzato che fa rifornimento di carburante sempre presso lo stesso rivenditore o compagnia.

Eni, ad esempio, offre ottime promozioni al riguardo. Si pensi alla formula You&Eni che consente di accumulare punti da poter trasformare in buoni carburante. Inoltre, sempre con Eni, è possibile ottenere sconti sul rifornimento con diverse carte prepagate.

Ulteriori vantaggi si possono ottenere con Q8, che riconosce buoni principalmente ad aziende e partite IVA. Essi si ottengono tramite app, SMS o email che rilasciano dei buoni con codice a barre. Sempre con Q8, inoltre, è possibile fare rifornimento gratis o usufruire di uno sconto con la carta Fidaty, creata in convenzione con i supermercati Esselunga.

Pubblicità 

In maniera semplicissima, questa terza modalità consiste nel fare pubblicità alle compagnie o ai singoli distributori di carburante. Si tratta, cioè di mettere a disposizione portiere, cofani o lunotti per collocarvi pannelli adesivi raffiguranti il marchio dell’azienda. Si deve, tuttavia, trattare di una pubblicità non luminosa o rifrangente, in quanto vietate dal Codice della Strada.

Approfondimenti

Nessuno lo sa ma ci sono alcuni posti in Italia in cui la benzina costa meno di 1,10 euro al litro

Attenzione alle assicurazioni false!

Consigliati per te