Ecco dove si trova la vitamina C negli alimenti. E l’arancia non è in prima posizione

La vitamina C è il nome comune dell’acido ascorbico. Nostro prezioso alleato durante gli inverni, aiuta fortemente il nostro sistema immunitario. Infatti, il nostro primo riflesso quando abbiamo un raffreddore o la febbre è quello di bere abbondanti spremute d’arancia. Certamente, l’arancia è ricca di vitamina C.

Ecco dove si trova la vitamina C negli alimenti. E l’arancia non è in prima posizione

Tuttavia, è sconvolgente scoprire in quanti alimenti si trovi questa miracolosa vitamina. Alimenti che faremmo bene a consumare quotidianamente. Non ci preoccupiamo, ce ne sono così tanti che possiamo sempre avere una dieta varia ed equilibrata. Ecco dove si trova la vitamina C negli alimenti, e l’arancia non è in prima posizione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Frutta

In primo luogo dobbiamo ricordare che la vitamina C è molto sensibile alle alte temperature e quindi, se cuociamo i cibi, perdiamo totalmente i suoi effetti.

Capito quindi che dobbiamo assumere questi frutti crudi, vediamo in ordine decrescente la classifica. Sarà riportata con valori di vitamina C in milligrammi ogni 100 grammi di prodotto.

Il succo d’uva guadagna la prima posizione, con un valore di 340. A seguire, ribes (200), kiwi (85), clementine (54), fragole (54), arance e limoni con entrambi 50.

Verdura

Per quanto riguarda le verdure, è davvero incredibile vedere quante hanno livelli altissimi di vitamina C. Livelli altissimi che però vengono mandati in fumo dato che spesso le consumiamo cotte.

La palma d’oro va ai peperoni piccanti con ben 229 milligrammi di vitamina c per 100 grammi. A seguire, i peperoni rossi e gialli con 166, i peperoni verdi a 127. Gli odiosi cavoli di Bruxelles ne hanno ben 81 (più delle arance!) e la lattuga 59.

In sintesi, mangiare una buona insalata è un ottimo modo per assumere la vitamina C. Infatti, ecco dove si trova la vitamina C negli alimenti, e l’arancia non è in prima posizione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te