Ecco delle buone alternative al caffè per un pieno di energia senza danneggiare la salute

Quello del caffè per noi italiani è un vero e proprio rito, un momento conviviale cui è difficile rinunciare. Purtroppo però non fa sempre bene, in alcuni casi può provocare nervosismo e irritabilità e in dosi elevate può addirittura dare dipendenza. Sarebbe bene quindi assumerne quantità limitate, non più di tre tazzine al giorno. In alcuni casi però è necessario rinunciarvi del tutto, magari per disturbi gastrici o insonnia.

Quanto può essere difficile svegliarsi al mattino o reagire alla sonnolenza post prandiale senza una buona tazza di caffè? Fortunatamente esistono in commercio soluzioni che garantiscono lo stesso risultato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Ecco delle buone alternative al caffè per un pieno di energia senza danneggiare la salute

Per godere comunque di un momento rigenerante ed energizzante senza incorrere in spiacevoli effetti collaterali, potremmo provare le seguenti alternative.

Caffè di cicoria

Assolutamente privo di caffeina, si ricava dalle radici della Cichorium Intybus. Colte in autunno, vengono poi ripulite, essiccate, trasformate in polvere e tostate. Il risultato finale è una bevanda molto simile al caffè, che vanta proprietà depurative e disintossicanti. È ricca di antiossidanti che contrastano l’invecchiamento cellulare, e di inulina, una fibra solubile che riequilibra la flora batterica intestinale e i livelli di zuccheri nel sangue. Infine è perfetta dopo i pasti, perché favorisce il processo digestivo.

Tè matcha

Proveniente dal Giappone, è una qualità di tè verde generalmente utilizzato per il cha no yu, la suggestiva cerimonia del tè. Ha un gusto particolare, fresco e leggero, ideale per la colazione, magari accompagnato da qualcosa di dolce che ne bilanci il gusto. È molto famoso per le sue proprietà antiossidanti, stimolanti e dimagranti. Per essere certi di beneficiarne appieno, però, meglio scegliere un prodotto di qualità, magari bio. Difatti i tipi biologici, prodotti in filiera corta da agricoltori giapponesi con tecniche tradizionali, sono privi di pesticidi e sostanze chimiche. Per confezionare questo prezioso tè, utilizzano foglie Tencha di primo o secondo raccolto, macinate a pietra e ne prevedono la conservazione sottovuoto a basse temperature. Il tè matcha così trattato preserva tutte le sue proprietà e diventa una sana e valida alternativa al caffè, forse però leggermente più dispendiosa.

Golden Milk

Bevanda di origine orientale a base di curcuma, ricca di antiossidanti, riattiva il metabolismo, è depurativa e con potere antinfiammatorio. Molto apprezzato fra gli appassionati di yoga kundalini, è a base di latte vegetale o vaccino, curcuma, miele, olio di cocco e pepe nero. Bevuto al mattino garantirà un pieno d’energia, mentre alla sera favorirà il riposo. Attenzione però: mai consumare più di 1 o 2  tazze al giorno, un eccesso potrebbe far male. In caso di gravidanza, patologie pregresse o uso di farmaci, meglio parlare al proprio medico prima di assumerlo.

Il chokkino

Infine, se queste opzioni sembrano troppo “elaborate” o poco invitanti, ecco un’alternativa golosa da consumare nel quotidiano a casa o al bar: il chokkino ovvero il cacao espresso! Una proposta innovativa, sana e buona, preparata con cacao biologico, coltivato in Repubblica Dominicana e acquistato attraverso contratti di commercio equo e solidale. Il cacao è un energizzante, stimola la serotonina, l’ormone del buon umore, diversamente dal caffè che alza i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress! Inoltre ha solo 11 mg di caffeina contro gli 80 mg di un espresso classico. Insomma tanta energia sana alla portata di tutti, va bene infatti anche per bambini, donne in gravidanza e diabetici. Un’idea tutta italiana di una startup che operando in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di ambiente, comunità e territori, che cerca di migliorare la vita delle persone.

Quindi ecco delle buone alternative al caffè per un pieno di energia senza danneggiare la salute. Queste bevande possono sostituirlo del tutto per chi deve o vuole farne a meno, o parzialmente per chi non se la sente di rinunciarci. In ogni caso, considerati i grandi benefici che apportano, vale la pena provare.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te