Investire su Abitare In potrebbe essere un ottimo investimento di lungo periodo: decisiva sarà la chiusura di gennaio

Investire su Abitare In potrebbe essere un ottimo investimento di lungo periodo. La sua sottovalutazione e le ottime prosepttive di crescita degli utili, infatti, potrebbero rappresentare il carburante per una eccezionale corsa al rialzo che potrebbe portare il titolo a quasi triplicare il suo valore nei prossimi mesi.

Incominciamo dalla valutazione di Abitare In. Qualunque sia l’indicatore utilizzato il titolo risulta essere sottovalutato. Dal confronto con il fair value calcolato con il metodo del discounted cash flow il titolo mostra una sottovalutazione superiore al 50%. Sottovalutazione che, sebbene con un’intensità minore, è confermata dalla valutazione basata sui multipli di mercato (PE, PEG, PB). Anche per gli analisti che coprono il titolo Abitare In ha un consenso medio Outperform con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 30%.

Riguardo poi la crescita, per Abitare In per i prossimi tre anni la crescita media annua degli utili è attesa essere superiore al 30%.

Investire su Abitare In potrebbe essere un ottimo investimento di lungo periodo: il livello chiave da monitorare alla chiusura di gennaio

Il titolo Abitare In (MIL:ABT) ha chiuso la seduta del 25 gennaio in ribasso dell’1,30% rispetto alla seduta precedente a quota 45,7 euro.

Time frame settimanale

La proiezione in corso potrebbe essere rialzista, ma l’ostacolo in area 47,1 euro ne sta frenando la corsa. Questo livello, infatti, rappresenta la chiave per capire cosa succederà in futuro per il medio periodo. Una chiusura settimanale superiore a questo livello, infatti, aprirebbe le porte a un rialzo verso gli obiettivi indicati in figura.

I ribassisti, invece, potrebbero essere aiutati dal segnale dello Swing Indicator che si sta formando sul titolo. Tuttavia, per una definitiva e pericolosa accelerazione al ribasso bisognerà attendere una chiusura settimanale inferiore a 40,3 euro che già in passato ha rappresentato un punto molto Importante sul grafico di Abitare In.

abitare in

Abitare In: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione

Time frame mensile

La proiezione è rialzista, ma come già sul settimanale stenta a decollare. L’ostacolo da superare si trova in area 48,6 euro. In quest caso le quotazioni potrebbero partire per gli obiettivi indicati in figura e che, nel caso in cui venga raggiunto il III obiettivo di prezzo,  potrebbero dare vita a un rialzo di circa il 200%.

I ribassisti, invece, prenderebbero il sopravvento nel caso in cui la chiusura mensile sia inferiore a 41,8 euro.

abitare in

Abitare In: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Conclusione

Abitare In è un ottimo titolo in quanto è sia sottovalutato sia con un potenziale di crescita molto importante. Tuttavia non è questo il momento giusto per acquistare il titolo. Aspettare o una chiusura settimanale superiore a 47,1 euro oppure che le quotazioni raggiungano area 40,3.

Approfondimento

Puntare sul titolo Franchi Umberto Marmi sottovalutato del 55% oppure meglio attendere?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te