Ecco come pulire questa parte del corpo spesso trascurata e dimenticata

Sappiamo bene che la cura e l’igiene personale sono molto importanti per ogni essere umano. Sin da piccoli ad esempio ci insegnano come lavare i denti, come lavare il viso, le mani e il resto del corpo.

Però alle volte ci sono delle zone del corpo che non laviamo periodicamente e che spesso dimentichiamo, questo può essere il caso dell’ombelico.

In realtà anche una parte del nostro viso viene spesso trascurata e dimenticata. Ci stiamo riferendo alle narici, anche queste andrebbero pulite e lavate periodicamente. Questa buona e sana abitudine evita e previene dei fastidiosi disturbi, come ad esempio il raffreddore. Inoltre questo ci permette di pulire il nostro naso dalle polveri sottili che spesso si insediano nelle nostre narici.

Ecco come pulire questa parte del corpo spesso trascurata e dimenticata

Davvero in pochi ci pensano e in pochissimi lo fanno ma la pulizia delle narici è importante tanto quanto la pulizia del corpo. Questa abitudine dovrebbe essere insegnata sin da piccoli anche perché spesso ci si ritrova a respirare lo smog delle nostre città.

Pulire le narici è semplice, alcuni consigliano di dedicare un po’ di tempo a quest’attività almeno due volte al giorno, la mattina e la sera.

Basterà avere con se un po’ di soluzione fisiologica e un siringa priva di ago. Quindi, estraiamo il liquido e svuotiamo la siringa all’interno della narice, tenendo la testa leggermente inclinata verso il lato opposto. Attenzione a non andare troppo in profondità, ciò che ci interessa è effettuare dei lavaggi delicati. Facciamo la stessa operazione nell’altra narice.

Acqua di mare

Oltre alla soluzione fisiologica, anche l’acqua di mare è particolarmente indicata. Questa la si trova facilmente in commercio ed è adatta ai grandi e anche ai più piccoli. Svolge un’azione lenitiva e decongestionante, quindi va bene in caso di raffreddore o di naso chiuso.

Come abbiamo fatto per la soluzione fisiologica, anche in questo caso utilizziamo una siringa priva d’ago e spruzziamola all’interno delle narici.

Se acquisiamo quest’abitudine sentiremo il nostro naso pulito e ci sentiremo meglio. Ecco come pulire questa parte del corpo spesso trascurata e dimenticata.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te