Ecco come mettere in sicurezza il balcone per i bambini con queste alternative a plexiglass e reti di protezione

Gli spazi aperti degli appartamenti sono pochi e preziosi. Prendersene cura significa aumentare il valore dell’immobile e goderselo al meglio. Bisogna inoltre considerare i pericoli che i balconi possono rappresentare per i bambini che amano giocarci. Fare in modo che siano sicuri è un nostro dovere.

Creare una veranda economica non è facile e spesso ricorriamo a materiali che, invece di abbellire lo spazio, lo rendono solo più angusto. Ecco come mettere in sicurezza il balcone con alcune idee anche innovative che potrebbero esserci utili. Nonostante il plexiglass sia un materiale resistente, l’estetica che presenta una protezione appena installata si perde con il passare del tempo a causa di graffi e invecchiamento. Le reti di protezione, invece, non sono belle da vedere e neanche tanto sicure. Abbiamo a disposizione alcune soluzioni moderne e redditizie.

Due soluzioni moderne

Le griglie invisibili, per esempio, sono funzionali ed esteticamente ottime anche per una casa in affitto grazie alle versioni mobili. Si tratta di cavi d’acciaio progettati appositamente per evitare che i bambini possano cadere e sono personalizzabili a seconda delle necessità. Sono di acciaio inossidabile, quindi resistenti e durevoli, ma possono essere tagliati con le tronchesi, quindi non in grado di fermare i ladri.

Se vogliamo aumentare la sicurezza sia per i bambini che per tenere lontani gli intrusi, il vetro temperato è una soluzione più adeguata. Protegge l’appartamento e lo tiene al riparo da polvere, umidità e anche dai rumori. A differenza delle finestre scorrevoli, i pannelli sono retrattili, quindi si possono aprire tenendoli in un solo lato. Permettono di vivere il balcone tutto l’anno e richiedono pochissima manutenzione non avendo sistemi di ruote o cuscinetti che possano degradarsi.

Ecco come mettere in sicurezza il balcone per i bambini con queste alternative a plexiglass e reti di protezione

Anche le tende sono in grado di garantire una buona protezione senza penalizzare la circolazione dell’aria. Esistono sistemi moderni di tende a binario in grado di proteggere il balcone da vento e calore, e allo stesso tempo, renderlo sicuro contro le cadute. Hanno dei bilanciamenti a molla che hanno eliminato corde o manovelle.

Aperura e chiusura sono possibili maneggiando direttamente la tenda. Una volta bloccata si può evitare che il vento danneggi i teli. I binari sono verticali. Questo trasforma il balcone in una vera e propria veranda sicura ed elegante, soprattutto se installiamo la versione motorizzata che, però, è più costosa. Il risparmio è comunque garantito dalla durata dei materiali presenti oggi sul mercato e dalla pochissima manutenzione che queste soluzioni richiedono. Ma anche dal costo che è nettamente inferiore rispetto a un intervento che si potrebbe fare con la muratura.

Lettura consigliata

Senza rimedi drastici allontaniamo i piccioni dal balcone o dalla terrazza una volta per tutte

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te