Capelli biondi sfumati o ramati saranno la moda dell’estate e risolveranno questi problemi grazie a un solo prodotto

I colori castani sono stati i preferiti durante l’inverno, ma con l’arrivo della bella stagione le scelte degli stilisti stanno cambiando. Così come le richieste dei clienti più attenti ai trend. Il nuovo biondo si chiama “nectar blond”, un colore non troppo chiaro di cui i giornali specializzati stanno parlando. Le sfumature sono calde e, quando si avvicinano al ramato, diventano incisive grazie alle tonalità beige che danno luce al viso mettendo in evidenza i lineamenti.

Capelli biondi sfumati o ramati sono, quindi, previsti per questa nuova stagione di acconciature moderne e innovative. La scelta non è facile. Il modo con cui vengono schiarite le chiome nella parte frontale avvicinano i due colori rendendoli più naturali. Quando i raggi solari aumenteranno i riflessi, le tonalità dovranno rimanere vivaci e i trattamenti avranno il compito di curare i capelli e di rendere tonica la struttura.

Nuove tonalità

Kendall Jenner e Gigi Hadid hanno legittimato il successo del ramato che in estate subirà delle modifiche per sembrare sempre più naturale. Le versioni più audaci tenderanno all’arancione e pesca, avranno sfumature più sottili, anche marroni. Non si tratterà di un rosso fuoco, quindi, ma di tonalità brune simili a castano o caramello che dovranno evidenziare il make up. Radici e punte avranno tonalità differenti e la crescita sarà più leggera.

Le colorazioni intermedie saranno più delicate e fresche per non danneggiare i capelli. Scegliere il colore non è mai facile, dipende dalla carnagione e dal tipo di make up che si utilizza di solito. L’intervento del parrucchiere richiede tempo e denaro, ma quando si esce dal salone e le scelte sono giuste si prova una bella sensazione. Quando, invece, compaiono i riflessi e il colore si rovina non siamo molto felici.

Capelli biondi sfumati o ramati saranno la moda dell’estate e risolveranno questi problemi grazie a un solo prodotto

Potrebbe essere un duro colpo per l’investimento fatto e per l’autostima. Eppure, ritrovarsi con una tonalità diversa da quella scelta al salone non è raro. In questi casi è necessario ridare lucidità ai capelli e ripristinare il colore. Quando i capelli sono esposti ai raggi solari e agli agenti atmosferici, il lavoro del salone può rovinarsi e le sfumature prendersi la ribalta.

Nei capelli biondi, le sfumature meno superficiali sono gialle o dorate, nei capelli castani sono rossicce, in quelli ramati possono essere lucide. Neutralizzare le sfumature significa sfruttare i rapporti esistenti tra questi colori per fare risaltare quello prescelto. I kit attraverso cui fare questa operazione si possono comprare in negozio e sono formati da shampoo, maschera e conditioner. Vanno applicati proprio in quest’ordine e solo di seguito va utilizzata una crema protettiva. A questo punto si potrà procedere ad asciugarli e a riprendere la piega originale.

Lettura consigliata

Bob lunghi o Gavroche ringiovaniscono le donne di 60 anni ma è il caschetto biondo a dettare la tendenza tra i giovani

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te