Ecco come indossare la gonna in inverno senza sentire freddo alle gambe e conservando il giusto stile

A qualsiasi età la gonna rappresenta una vera e propria icona di stile nella moda di ogni stagione. Peccato che in inverno molte donne spesso rinuncino alle tante graziose alternative di questo capo che hanno nell’armadio a causa del freddo.

Vestirsi adeguatamente rispetto alle temperature esterne in inverno è una priorità assoluta per conservarsi in salute e non rischiare i tipici malanni di stagione. Non è detto, tuttavia, che per mantenere il corpo al caldo ci si debba coprire con abiti poco graziosi o giubbotti che gonfiano la figura.

Esistono capi davvero comodi e irrinunciabili che riescono bene a conciliare la necessaria regolazione termica con la moda del momento. Per chi ancora non avesse trovato la soluzione ideale, ecco come indossare la gonna in inverno senza sentire freddo alle gambe e conservando il giusto stile.

Quali sono i momenti in cui si avverte di più il freddo

Le basse temperature rappresentano spesso un ostacolo quando si trascorre del tempo in casa o fuori. Chi, per necessità o per lavoro, trascorre ormai molte ore tra le mura domestiche, sa bene che ci sono occasioni in cui il freddo si avverte in maniera particolare. Un esempio classico riguarda il momento in cui ci si deve lavare e vestire. In un articolo precedente abbiamo spiegato come riscaldare velocemente il bagno anche senza stufa elettrica o termoventilatore e non provare disagio dopo la doccia.

Nella dimensione casalinga, una ulteriore sensazione di freddo che spesso accompagna il momento serale è quella che si prova quando ci si infila sotto le coperte. Anche in questo caso è possibile adottare una soluzione davvero efficace per tenere caldo tutto il letto senza spendere troppo. Che fare se, invece, ci si deve proteggere dal freddo quando si esce di casa per sfoggiare una bella gonna o un abito all’ultima moda? In questi casi è possibile sfruttare dei trucchi davvero geniali e allo stesso tempo estremamente efficaci.

Ecco come indossare la gonna in inverno senza sentire freddo alle gambe e conservando il giusto stile

Per evitare di ritrovarsi particolarmente intirizzite dal freddo quando si indossa una gonna in inverno, è bene porre attenzione ad alcuni dettagli.

Il primo riguarda sicuramente i collant. Per evitare spiacevoli raffreddori, una soluzione davvero calda prevede l’utilizzo di collant termici o rivestiti in pile. Questi particolari accessori hanno uno spessore ed una resistenza termica tale da consentire di mantenere adeguatamente calde le gambe. Sono accessori molto facili da reperire in commercio ed hanno prezzi spesso davvero accessibili.

Si tratta di veri e propri alleati per chi vuole conservare una certa femminilità anche quando le temperature mettono a dura prova. Un’altra valida soluzione consiste nell’impiego di stivali che possano proteggere piedi e parte bassa della gamba. In questo caso, può essere utile scegliere modelli che abbiano la para alta di modo da creare un miglior isolamento dal suolo e dal freddo.

In questa maniera, la sensazione di freddo potrebbe diventare davvero in lontano e remoto ricordo.

Approfondimento

Ecco quali tessuti possono causare dermatiti e problemi alla pelle

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te