Ecco come fare a scegliere se acquistare un fornetto elettrico o un microonde

Se in passato si poteva scegliere solo il forno elettrico classico, oggi le cose sono cambiate. Oggi, infatti, si può scegliere di acquistare elettrodomestici più piccoli e che consumano molto meno, come il fornetto elettrico ed il microonde.

Infatti, o perché si vive da soli e quindi non si hanno mai grosse quantità di cibo da cuocere. O perché si deve semplicemente scaldare del cibo, non ha senso consumare energia eccessiva con il forno.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

In entrambi i casi conviene avere in casa un elettrodomestico più piccolo e che consumi meno.

Ma come fare a scegliere cos’è meglio tra un fornetto elettrico ed uno a microonde? La differenza sta, logicamente, nel tipo di cottura e in cosa questi due elettrodomestici permettono di fare in cucina.

Fornetto elettrico vs forno a microonde

Il fornetto elettrico funziona esattamente come il forno classico, ma è più piccolo. Quindi, si avranno le stesse modalità di cottura grazie alle due resistenze elettriche al suo interno. Sarà possibile usarlo per la cottura a forno statico, ventilato, grill, sempre cuocendo dall’esterno verso l’interno.

Il forno a microonde invece riesce a cuocere molto più rapidamente il cibo sfruttando le onde elettromagnetiche. Se si è abituati al forno classico, qui le modalità di cottura cambiano. Ad esempio, qui la cottura avviene dall’interno del cibo e quindi non si formerà la crosta croccante all’esterno del prodotto. Inoltre, alcuni alimenti potrebbero risultare troppo duri o gommosi se cotti nel microonde.

Le caratteristiche dei due prodotti

Dopo aver analizzato le principali caratteristiche dei due prodotti, ecco come scegliere:

a) tempo di cottura: il microonde cuoce molto più rapidamente del fornetto elettrico;

b) efficienza energetica: il fornetto elettrico consuma di più, anche a causa dei tempi di cottura maggiori. Consuma, infatti, dagli 800 ai 2400 Watt, mentre anche alla massima potenza il microonde non consuma più di 1150 Watt. Inoltre, la scelta più green è senza dubbio il microonde;

c) pulizia: è molto più semplice pulire il forno a microonde, e generalmente non servono nemmeno prodotti specifici, ma bastano acqua e limone;

d) prezzo: generalmente, un fornetto elettrico costa di meno di un microonde;

e) praticità: con il fornetto elettrico è possibile cucinare ogni cibo, mantenere in caldo gli alimenti e molto altro, proprio come con il classico forno. Le modalità di cottura e le ricette realizzabili con il microonde sono invece più limitate.

Ecco quindi spiegato come fare a scegliere se acquistare un fornetto elettrico o un microonde, in base alle proprie necessità.

Consigliati per te