Per lavare meno stoviglie basta seguire questi 4 trucchi straordinari a cui nessuno pensa

Tutti coloro che passano molto tempo in cucina si saranno resi conto che lavare le stoviglie è una vera tortura.
Infatti, per questo motivo a volte si rinuncia a cucinare ulteriori piatti nel timore di sporcare eccessivamente piatti, posate e pentole.
Tuttavia, esistono dei trucchi molto semplici che ci aiuteranno a sporcare di meno stoviglie durante la preparazione di deliziosi piatti. Per lavare meno stoviglie basta seguire questi 4 trucchi straordinari a cui nessuno pensa.

Pentole e tegami

Per evitare di dover lavarne mille sarà possibile utilizzare la stessa pentola per diversi utilizzi. Fare cuocere le verdure e utilizzare la stessa acqua per la cottura della pasta, ad esempio, limiterà il lavoro di pulizia.
Anche per quanto riguarda i tegami sarà utile utilizzarne uno solo. Carne e verdura potranno essere fatti cuocere nello stesso tegame.
Utilizzando delle pentole più grandi del dovuto, poi mai eviterà la fuoriuscita dell’acqua che potrebbe andare ad incrostare il piano cottura.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Evitare le incrostazioni

Per facilitarsi il lavoro, poi, sarà importante evitare di accumulare stoviglie. Si consiglia di metterle a bagno in acqua calda e detersivo. In questo modo non si formeranno incrostazioni e la successiva pulizia sarà molto più semplice. In alternativa al classico detersivo sarà possibile utilizzare una miscela formata da aceto, limone, sale e acqua. Un detersivo ecologico che nasce dall’unione di 4 limoni, 300 grammi di sale, 200 ml di aceto bianco e 500 ml di acqua. Il tutto da frullare insieme utilizzando un frullatore ad immersione. In seguito, fare bollire tutti gli ingredienti per circa dieci minuti prima di sistemare il tutto in vasetti.

Misurini e accessori

I misurini potranno essere utilizzati più volte. Sarà necessario cominciare misurando prima gli ingredienti che lasciano meno residui passando poi per quelli che sporcano maggiormente. Infatti, il sale, la farina o il latte non sporcano nello stesso modo. Il latte dovrà essere misurato per ultimo dal momento che lascerà il contenitore sporco.
Lo stesso accessorio potrà, poi, essere utilizzato molte volte.

Scarti

Gli scarti che derivano dalla preparazione di vari piatti possono lasciare moto sporco difficile da pulire. Infatti, quando si puliscono la verdura o il pesce sarebbe preferibile sistemare una piccola ciotola o un piatto dove sistemare gli scarti. Questo permetterà di eliminarli velocemente senza sporcare il piano di lavoro.
Per lavare meno stoviglie basta seguire questi 4 trucchi straordinari a cui nessuno pensa.

Consigliati per te